ATP 250 Anversa, Jannik Sinner batte Arthur Rinderknech e conquista la sesta semifinale del 2021

Ennesima prova di forza dell'altoatesino che senza troppi problemi batte il francese Rinderknech nei quarti di finale dell'European Open

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner conquista la sua sesta semifinale in questo fantastico 2021. Obiettivo raggiunto grazie alla vittoria su Arthur Rinderknech in un'ora e 18 minuti. 6-4 6-2 il risultato nel quarto di finale dell'ATP 250 di Anversa contro il francese numero 65 del mondo, che lo aveva battuto agli ottavi di Lione.

Il primo set si apre con Rinderknech al servizio. Il francese apre bene e a 15 conquista il game inaugurale del match. Sinner non è da meno e a zero tiene la battuta per impattare sull’1-1. Un susseguirsi di break nel terzo e nel quarto gioco, porta il parziale ancora in parità sul 2-2. Nel quinto gioco arriva il break in favore di Sinner che si rivelerà decisivo per la conquista del primo set: con due grandi risposte tra i piedi e uno scambio conquistato dopo 20 scambi, l’italiano riesce infatti a strappare il servizio all’avversario e a salire 3-2. Nel game in cui è chiamato a confermare il break, il numero 13 del mondo non concede nulla e a zero conquista il game che gli permette di salire 4-2. Nel settimo gioco Rinderknech annulla due palle break che gli sarebbero costate definitivamente il parziale e si rifà sotto 4-3. Senza ulteriori occasioni per chi è in risposta, si arriva al decimo gioco con Sinner che può servire per chiudere il set. Il francese sale a due palle break, ma è falloso e Sinner è bravo ad approfittarne per portare nelle sue casse il primo parziale.

Sinner non paga un 56% di prime in campo, grazie ad un ottimo rendimento con la seconda con la quale conquista il 67% dei punti. Al contrario le tante occasioni concesse dal francese sono la conseguenza del 21% di punti vinti con la seconda in campo.

Nel secondo set l’equilibrio si rompe subito. A 15 infatti Sinner capitalizza il break che gli permette di comandare il parziale. È un set caratterizzato da game rapidi. Un altro break nel settimo gioco permette a Sinner di salire 5-2 e di archiviare poi il set sul risultato di 6-4.

L'italiano chiude il secondo parziale con il 93% di punti vinti con la prima in campo e con soli due punti persi al servizio.

In semifinale Sinner sfiderà Lloyd Harris, che in due set si è sbarazzato di Marton Fucsovics.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA