Allarme all’ATP di Marsiglia, sospeso il match di Sinner

Allarme all’ATP di Marsiglia, sospeso il match di Sinner

Con l’altoatesino in vantaggio 6-4 4-3 su Norbert Gombos, i giocatori sono stati obbligati a sospendere il match

Sinner, la strada per il vertice passa per il rosso

Sinner, la strada per il vertice passa per il rosso

Per la prima volta nei quarti di un '500', per la prima volta vincitore contro un top 10. La sconfitta, amara vista i due matchpoint a favore, contro Carreno Busta non cancella un grande torneo e la certezza di essere sulla strada giusta di Sinner. E per imparare a gestire meglio i match coach Piatti lo sottoporrà a una full immersion sulla terra battuta

Davide Sanguinetti: "A Delray Beach semifinale vinta con le scarpe del fisioterapista"

Davide Sanguinetti: "A Delray Beach semifinale vinta con le scarpe del fisioterapista"

Davide Sanguinetti ripercorre il trionfo di Delray Beach in un'intervista esclusiva ai microfoni de Il Tennis Italiano. L'attuale coach di Michael Venus ha detto la sua anche sul periodo del tennis italiano

Sinner ai quarti a Rotterdam, liquidato Goffin

Sinner ai quarti a Rotterdam, liquidato Goffin

L'altoatesino si prende il primo successo su un top-10, superando Goffin in due set tiratissimi. Ora c'è un quarto di finale non impossibile contro Pablo Carreno Busta

TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE
Sinner avanti a Rotterdam: forfait di Albot

Sinner avanti a Rotterdam: forfait di Albot

Il moldavo si ritira a pochi minuti dall'inizio del match di primo turno: ora Sinner trova il vincente tra Goffin e Haase per un posto ai quarti

Novak Djokovic a caccia di record

Novak Djokovic a caccia di record

Nuove rubriche, firme inedite e prestigiose come quella di Gene Gnocchi, e un’attenzione per l’attualità del grande tennis sottolineata dalle 26 pagine dedicate agli Australian Open appena conclusi. Si parla anche di italiani, con un'intervista a Jannik Sinner, e non mancano i test di racchette, scarpe e corde al top, oltre a...

La settimana che verrà: Fognini e Sinner in campo a Rotterdam

La settimana che verrà: Fognini e Sinner in campo a Rotterdam

Dopo un'opaca settimana per i colori azzurri, Marcora escluso, gli italiani ritornano in campo tra Atp 500, 250 e Wta: fari puntati sul ritorno in campo di Fognini in Olanda, dove Sinner è in main draw con una wild card.

Fiorello, che allenamento con Sinner

Fiorello, che allenamento con Sinner

Lo showman si è allenato con Jannik al Piatti Tennis Center di Bordighera. Impugnando la racchetta che gli ha regalato Novak Djokovic

Sinner, esordio amaro a Montpellier

Sinner, esordio amaro a Montpellier

L'altoatesino ha ceduto al primo turno del torneo francese allo svedese Mikael Ymer: per Jannik si tratta della quarta sconfitta in cinque partite disputate nel 2020

La settimana che verrà: gli italiani in campo a Montpellier, Cordoba e Pune

La settimana che verrà: gli italiani in campo a Montpellier, Cordoba e Pune

Ritorna in campo Jannik Sinner a Montpellier, dove non ci sarà invece Fognini. Invasione azzurra tra Cordoba e Pune.

Al via gli Australian Open. Federer e Berrettini nella prima giornata

Al via gli Australian Open. Federer e Berrettini nella prima giornata

Al via i primi turni di tabellone principale a Melbourne: Matteo Berrettini e Fabio Fognini comandano la truppa italiana. Tra i big fari puntati su Federer, Djokovic e Serena, oltre al derby generazionale tra Venus e Gauff.

Australian Open: Federer dalla parte di Djokovic. Sonego pesca Kyrgios. Sinner attende un qualificato

Australian Open: Federer dalla parte di Djokovic. Sonego pesca Kyrgios. Sinner attende un qualificato

Sorteggiato il tabellone del primo slam stagionale. Possibile Djokovic-Tsitsipas nei quarti. Per gli italiani scoglio Zverev per Cecchinato. Fognini affronterà Opelka, Berrettini Andrew Harris, wild card, possibile derby tra Fabio e Matteo negli ottavi. Sfida generazionale tra Cori Gauff e Venus Williams al primo turno

Sinner cede a Paire, fuori anche Sonego

Sinner cede a Paire, fuori anche Sonego

Due sconfitte italiane nella prima giornata dedicata al main draw dell'Atp 250 di Auckland: Sinner lotta, ma non basta contro Paire

Wild card per Jannik Sinner al 250 di Auckland

Wild card per Jannik Sinner al 250 di Auckland

Invito speciale per il classe 2001 dopo la sconfitta pesante al Challenger di Bendigo. Ad Auckland in campo anche Medvedev e Fognini

Emil Ruusuvuori il primo ostacolo di Sinner: i 4 Challenger vinti e la vittoria su Thiem

Emil Ruusuvuori il primo ostacolo di Sinner: i 4 Challenger vinti e la vittoria su Thiem

Jannik Sinner fa il suo esordio ufficiale a Bendigo contro il finlandese Emil Ruusuvuori, uno dei giocatori più in forma del circuito "minore": i 4 successi Challenger nel 2019, lo scalpo di Thiem e un ingresso in top-100 che sembra solo questione di tempo

I pazzi auguri di Natale di Piatti, Sharapova, Sinner&co

I pazzi auguri di Natale di Piatti, Sharapova, Sinner&co

Al Piatti Tennis Center di Bordighera va in scena un simpatico siparietto per augurare Buone Feste. Protagonisti, tra gli altri, lo stesso Riccardo Piatti, Maria Sharapova come non l'avete mai vista e Jannik Sinner. Guarda il video

I pazzi auguri di Natale di Piatti, Sharapova, Sinner&co

I pazzi auguri di Natale di Piatti, Sharapova, Sinner&co

Al Piatti Tennis Center di Bordighera va in scena un simpatico siparietto per augurare Buone Feste. Protagonisti, tra gli altri, lo stesso Riccardo Piatti, Maria Sharapova come non l'avete mai vista e Jannik Sinner. Guarda il video

JANNIK SINNER, IL PREDESTINATO

JANNIK SINNER, IL PREDESTINATO

Il nuovo baby fenomeno del tennis azzurro, Jannik Sinner, 18 anni,ha vinto le Next Gen Finals mostrando un gran tennis e la giusta mentalità. Ci siamo fatti raccontare la sua storia da chi l’ha scoperto, a 13 anni, giocandoci insieme su un campo a Ortisei...

JANNIK SINNER ESALTA IL FORO ITALICO

JANNIK SINNER ESALTA IL FORO ITALICO

A diciassette anni, Jannik Sinner supera il primo turno al Masters 1000 di Roma (e al prossimo affronterà Stefanos Tsitsipas) e si conferma il baby fenomeno del tennis azzurro, mostrando un bel tennis e la giusta mentalità. Il coach che lo ha scoperto ci ha raccontato la sua storia: "Aveva 13 anni e giocavamo su un campo a Ortisei..."

SINNER VS. MUSETTI, CON VISTA SUL FUTURO

SINNER VS. MUSETTI, CON VISTA SUL FUTURO

Il Foro Italico è stato teatro del primo scontro tra le nostre due migliori promesse, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti. A tratti si è visto un ottimo tennis, certamente è stata la conferma delle qualità di questi due ragazzi. Che adesso ritroveremo agli Internazionali BNL d’Italia

FAME DI TENNIS. E DI CAMPIONI

FAME DI TENNIS. E DI CAMPIONI

Il tennis italiano vuole fare un salto di qualità e per riuscirci serve la giusta ambizione. Nei risultati sul campo e sul piano organizzativo. Le ATP Finals sembrano sempre più vicine a Torino, Monza è un’ottima candidata per un nuovo torneo ATP. E Jannik Sinner & Co. fanno ben sperare…

STORIE ITALIANE SU… TENNIS ITALIANO

STORIE ITALIANE SU… TENNIS ITALIANO

Sono italiani i protagonisti del nuovo numero di Tennis Italiano: la cover story è dedicata a Matteo Berrettini, intervistato a Marsiglia da Federico Ferrero. Poi, la straordinaria storia di Makiwa e quella dell’istruttore da un milione di follower, Edoardo Santonocito. E ancora, l’intervista del Direktor con una delle giovani speranze azzurre, Giulio Zeppieri, mentre per il nuovo fenomeno, Jannik Sinner ci siamo rivolti a chi lo ha scoperto: coach Massimo Sartori

LE AMBIZIONI DI JANNIK SINNER

LE AMBIZIONI DI JANNIK SINNER

Il 17enne altoatesino, che si allena al Piatti Tennis Center, vince il suo primo torneo ATP Challenger: nessun classe 2001 ci era ancora riuscito. Nel ranking mondiale scala 222 posizioni e raggiunge quota 324, primo under 18 della classifica ATP. Impressiona, per l’età, la facilità con cui genera velocità e angoli

NEXT GEN ITALIA: JANNIK SINNER

NEXT GEN ITALIA: JANNIK SINNER

È tra le migliori promesse del nostro tennis: nato in Alto Adige, a 14 anni si è trasferito a Bordighera per lavorare col team di coach Riccardo Piatti. Il paragone con Andreas Seppi è inevitabile, le ambizioni uguali, forse ancora maggiori: «Voglio arrivare molto in alto. E so di avere le qualità per riuscirci»

JANNIK SINNER: OBIETTIVO TOP 10

JANNIK SINNER: OBIETTIVO TOP 10

Jannik Sinner si è affidato alle cure del Team Piatti a Bordighera per diventare un professionista. Perché gli obiettivi sono chiari e ambiziosi. Come ci ha spiegato il suo coach, Andrea Volpini