Coppa Davis, Sinner lascia le briciole ad Isner: esordio vincente per l'Italia

Coppa Davis, Sinner lascia le briciole ad Isner: esordio vincente per l'Italia

Jannik Sinner domina John Isner e conquista la vittoria decisiva per l'Italia che vince nella prima uscita in Coppa Davis 2021.

Masters 1000 Indian Wells, Isner si ritira dal torneo: Sinner ringrazia e passa agli ottavi

Masters 1000 Indian Wells, Isner si ritira dal torneo: Sinner ringrazia e passa agli ottavi

John Isner, nella cui casa sta nascendo il terzo figlio, si ritira dal Masters 1000 di Indian Wells per andare a conoscere il nuovo arrivato della sua famiglia. A beneficiarne è Jannik Sinner, che stacca in anticipo un pass per gli ottavi di finale

Laver Cup, Tsitsipas e Zverev regalano altre due vittorie al Team Europe

Laver Cup, Tsitsipas e Zverev regalano altre due vittorie al Team Europe

Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev regolano Nick Kyrgios e John Isner e regalano due vittorie fondamentali per il Team Europe, che ora conduce per 7-1 sul Team World

Western & Southern Open, John Isner: "Sinner può fare la storia di questo sport"

Western & Southern Open, John Isner: "Sinner può fare la storia di questo sport"

Il big server di Greensboro, al termine del successo di misura su Sinner al secondo turno della rassegna statunitense, ha conferito complimenti importanti al giovane altoatesino.

Western & Southern Open, Jannik Sinner: "Scendo in campo per vincere e per imparare. Le sconfitte non mi tolgono il sorriso"

Western & Southern Open, Jannik Sinner: "Scendo in campo per vincere e per imparare. Le sconfitte non mi tolgono il sorriso"

Il numero 2 d'Italia è sembrato ottimista e non si è demoralizzato dopo la sconfitta con John Isner al terzo turno

Western & Southern Open, Sinner si arrende ad un grande Isner

Western & Southern Open, Sinner si arrende ad un grande Isner

Il numero 2 d'Italia, dopo aver vinto di misura il primo set, cede alla maggior esperienza ed alla potenza del nativo di Greensboro.

Rogers Cup: Stefanos Tsitstipas domina su Casper Ruud, vittoria anche per Daniil Medvedev. I risultati dei quarti di Toronto

Rogers Cup: Stefanos Tsitstipas domina su Casper Ruud, vittoria anche per Daniil Medvedev. I risultati dei quarti di Toronto

Definiti i quattro semifinalisti che lotteranno per il titolo nel Masters 1000 di Toronto

Cemento d'America, alla ricerca del feeling

Cemento d'America, alla ricerca del feeling

Caldo, rimbalzi alti e montepremi anche: è la stagione americana sul 'duro', che ci accompagna fino a Flushing. Per ora ha sorriso a Isner e Sinner, nella grande mela aspettiamoci una competizione al massimo livello con tutti i big in campo

ATP 250 di Atlanta: John Isner vince il derby e conquista il torneo per la sesta volta

ATP 250 di Atlanta: John Isner vince il derby e conquista il torneo per la sesta volta

Il gigante americano si conferma padrone assoluto del torneo di Atlanta, battendo in finale Brandon Nakashima

ATP Atlanta, ecco il main draw: possibile quarto tra Isner e Sinner

ATP Atlanta, ecco il main draw: possibile quarto tra Isner e Sinner

Jannik Sinner è la testa di serie numero 2, Seppi pesca un qualificato

Miami Open, taglio netto al montepremi. Isner non ci sta: "L'ATP è un sistema guasto"

Miami Open, taglio netto al montepremi. Isner non ci sta: "L'ATP è un sistema guasto"

La furia social di John Isner dopo l'annuncio del taglio al montepremi del Miami Open

I numeri del 2020: quanti ace per Raonic. Sinner show sulle palle break

I numeri del 2020: quanti ace per Raonic. Sinner show sulle palle break

Jannik è quarto come percentuale di palle break convertite. Isner colui che ne ha salvate di più in media.

Frances Tiafoe positivo al coronavirus

Frances Tiafoe positivo al coronavirus

Il giovane statunitense era impegnato ad Atlanta in un torneo di esibizione, ma è risultato positivo al tampone

Isner chiama 'coronabros' i fan preoccupati, poi ritratta

Isner chiama 'coronabros' i fan preoccupati, poi ritratta

Ad Atlanta si giocherà dal 3 al 5 luglio il primo evento tennistico con pubblico. I fan preoccupati, il numero 1 d'America esagera su Twitter

Karolina Pliskova rinnova con FILA

Karolina Pliskova rinnova con FILA

La storica azienda biellese, ormai totalmente coreana, prolunga l'accordo inaugurato nel 2016 con la numero 8 del mondo. Vestono anche John Isner: sono l'unico marchio, oltre a Nike e Adidas, ad essere stato presente a entrambi i Masters. Attualmente puntano forte sulla sponsorizzazione di grandi tornei: spiccano Indian Wells, Cincinnati e Canadian Open.

Gimelstob nei guai: arrestato per aggressione

Gimelstob nei guai: arrestato per aggressione

Appena rientrato dalle ATP Finals, l'ex "pro" statunitense, oggi rappresentante dei giocatori nel board ATP (e non solo), è stato arrestato – e rilasciato su cauzione – a Los Angeles, per un'aggressione che risale allo scorso 31 ottobre. Avrebbe assalito e colpito a ripetizione un uomo, amico dell'ex moglie. Non è la prima volta che gli vengono mosse accuse di violenza.

Zverev fa il suo dovere: adesso sfida Federer

Zverev fa il suo dovere: adesso sfida Federer

Il match contro John Isner nascondeva più di un'insidia per Alexander Zverev, la cui qualificazione era in bilico. Lo ha gestito con attenzione, annullando con un ace un pericoloso setpoint, salvo poi giocare meglio nei punti importanti: è il più giovane semifinalista al Masters dal 2009.

Cilic resta a galla, ma la semifinale sembra un'utopia

Cilic resta a galla, ma la semifinale sembra un'utopia

Marin Cilic trova il modo per disinnescare il servizio di John Isner: lo brekka per tre volte di fila e porta a casa un successo che lo tiene a galla. Tuttavia, ha bisogno di un miracolo: battere Djokovic e sperare che lo stesso Isner (che non è ancora eliminato) superi Zverev. In quel caso, passerebbe addirittura come primo. Scenario surreale.

Gli altri arrancano, "Nole" va come un treno

Gli altri arrancano, "Nole" va come un treno

Altra prestazione maiuscola di Novak Djokovic alle ATP Finals: il numero uno del mondo lascia cinque game a uno Zverev che si spegne dopo un set, e ipoteca il passaggio in semifinale. Non c'è ancora la certezza matematica, ma viste le condizioni di "Nole" sembra un dettaglio. Il record di sei titoli di Federer alle Finals è nel mirino.

UFO Djokovic disinnesca il servizio di Isner

UFO Djokovic disinnesca il servizio di Isner

Con un impressionante 36% di punti vinti sulla prima di John Isner, il numero 1 ATP si presenta al Masters. Vince in due set giocando un match perfetto e sembra avere un grosso margine sul resto del gruppo. Già premiato come numero 1 stagionale, ha raccolto il 50esimo successo nel 2018.

Chi potrà insidiare Djokovic e Federer?

Chi potrà insidiare Djokovic e Federer?

Sorteggiati i gironi delle ATP Finals, denominati in onore dei primi vincitori del nuovo millennio: Gustavo Kuerten e Lleyton Hewitt. Nonostante i precedenti, Federer sembra leggermente più fortunato di Djokovic. Ad ogni modo, sia lo svizzero che il serbo hanno un buon margine sugli inseguitori. Potenziale bagarre per gli altri posti qualificazione.

Una (brutta) modifica che non serve a nulla

Una (brutta) modifica che non serve a nulla

Negli ultimi vent'anni, soltanto 14 partite di Wimbledon avrebbero richiesto il tie-break sul 12-12. Una percentuale irrisoria, sia sul totale dei match che su quelli giunti al quinto set (meno del 3%). La pressione dei giocatori ha portato a una decisione nonsense. Se proprio si volevano accorciare gli incontri, sarebbe stato più corretto il tie-break sul 6-6.

Tie-break sul 12-12: ne valeva davvero la pena?

Tie-break sul 12-12: ne valeva davvero la pena?

L'All England Club cede alle pressioni dei giocatori e istituisce il tie-break anche nel quinto set: si giocherà sull'eventuale 12-12. “Forniremo la certezza che la partita terminerà in un tempo accettabile”. A parte l'ennesimo schiaffo alla tradizione, non sembrava un intervento necessario: c'erano pochissimi match maratona.

La gara di resistenza va a Del Potro

La gara di resistenza va a Del Potro

Il caldo non lascia New York: Del Potro e Isner giocano in condizioni quasi proibitive e la spunta l'argentino, il cui dritto ha fatto più male rispetto al servizio di Isner. Giusto così: passa il più completo, ma ha speso davvero molto. Per sua fortuna, avrà due giorni pieni di recupero prima della semifinale.

Quando il tennis diventa wrestling, chiamate Isner

Quando il tennis diventa wrestling, chiamate Isner

Nella splendida atmosfera del Grandstand, l'americano vince un match-maratona contro Nicolas Jarry. Il pubblico cileno fa il tifo come ai tempi di Marcelo Rios, ma gli americani caricano il bombardiere del North Carolina: con 38 ace, supera Roger Federer nella classifica all-time. KO Lorenzi e Sonego.