Mouratoglou e i dubbi sullo US Open: "non penso si possa giocare"

Mouratoglou e i dubbi sullo US Open: "non penso si possa giocare"

Patrick Mouratoglou continua ad essere dubbioso sull'edizione 2020 degli US Open. Il coach della Williams è preoccupato per il numero di contagi negli States

Gli US Open fanno un passo indietro sul torneo in carrozzina: tre proposte ai giocatori

Gli US Open fanno un passo indietro sul torneo in carrozzina: tre proposte ai giocatori

Dopo l'iniziale omissione, gli US Open rivedono i piani per l'organizzazione dell'evento wheelchair. Offerte tre opzioni ai giocatori

Il governatore Andrew Cuomo dà il semaforo verde agli US Open senza pubblico

Il governatore Andrew Cuomo dà il semaforo verde agli US Open senza pubblico

Il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo spiega che la USTA sta prendendo misure speciali e gli US Open si giocheranno senza pubblico

Salvatore Caruso: "Dobbiamo tornare a lavorare, anche se alcuni sembra non ne abbiano bisogno"

Salvatore Caruso: "Dobbiamo tornare a lavorare, anche se alcuni sembra non ne abbiano bisogno"

Salvatore Caruso parla ai microfoni de Il Tennis Italiano e commenta il processo verso la ripresa del tennis professionistico

TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE
USTA chiude gli uffici di White Plains e licenzia 110 persone

USTA chiude gli uffici di White Plains e licenzia 110 persone

USTA ha ufficializzato il licenziamento di 110 persone e la chiusura degli uffici di White Plains

Novak Djokovic: "Niente di certo sugli U.S Open, se si giocherà regole speciali"

Novak Djokovic: "Niente di certo sugli U.S Open, se si giocherà regole speciali"

Novak Djokovic svela alcune delle regole che saranno adottate se si dovesse giocare lo slam americano

Giocare Cincinnati a Flushing Meadows: la proposta di USTA per salvare la stagione

Giocare Cincinnati a Flushing Meadows: la proposta di USTA per salvare la stagione

Spostare il Masters 1000 di Cincinnati a Flushing Meadows ed un'importante serie di restrizioni. Queste le proposte della USTA per salvare la stagione americana

Us Open, addio New York? La USTA pensa ad una sede in Florida o in California

Us Open, addio New York? La USTA pensa ad una sede in Florida o in California

La USTA continua a pianificare numerosi possibili scenari per gli Us Open 2020: tra le opzioni più papabili la Florida e Indian Wells secondo quanto riportato dal New York Times.

Us Open a forte rischio. Il sindaco De Blasio: «non sono fiducioso»

Us Open a forte rischio. Il sindaco De Blasio: «non sono fiducioso»

Dopo la cancellazione di Wimbledon e lo spostamento del Roland Garros, anche gli Us Open alle prese con il dilemma su cosa fare del torneo. «Non sono fiducioso che a settembre ci potranno essere assembramenti numerosi», ha ammesso il sindaco di New York Bill De Blasio. La Usta deciderà a fine giugno, intanto taglia gli stipendi del 20 per cento

Flushing Meadows trasformato in un ospedale da campo

Flushing Meadows trasformato in un ospedale da campo

L'impianto che ospita gli Us Open ospiterà 350 letti per malati di Covid-19

Jim Courier saluta la Davis a stelle e strisce

Jim Courier saluta la Davis a stelle e strisce

“Otto anni di lavoro sono un periodo sufficiente”. Con queste parole, Jim Courier ha ufficializzato le dimissioni da capitano della Davis americana. Ha comunicato la decisione dopo la sconfitta in Croazia “ma il nuovo format non c'entra, la decisione era stata presa in anticipo”. In otto anni, ha raggiunto due semifinali.

Due tornei di stop a Mohamed Lahyani

Due tornei di stop a Mohamed Lahyani

Nonostante il gesto “incriminato” sia arrivato allo Us Open, Mohamed Lahyani è un dipendente ATP: per questo è stato sospeso per due tornei. “Nonostante avesse buone intenzioni, quello che ha fatto ha compromesso la sua imparzialità come arbitro”. Salterà Pechino e Shanghai.

Carlos Ramos, un arbitro onesto e inflessibile

Carlos Ramos, un arbitro onesto e inflessibile

Alla scoperta dell'uomo finito nell'occhio del ciclone a causa del clima creato da Serena Williams. Nato in Mozambico, ex giocatore di medio livello, è arbitro internazionale del 1991 ed è noto per la sua capacità di non subire la personalità dei più forti. E pensare che, da ragazzino, aveva un deficit verbale che lo aveva convinto a un'operazione...

Lo Us Open festeggia il record di pubblico

Lo Us Open festeggia il record di pubblico

La costruzione del nuovo campo ha permesso di battere un record che resisteva dal 2009: 732.663 persone hanno varcato i cancelli di Flushing Meadows, 40.000 in più rispetto all'anno scorso. L'Australian Open rimane in vantaggio, ma se si considerano i dati della Fan Week... Roland Garros e Wimbledon sono lontanucci.

Niente più tennis “dal terzo anello di San Siro”

Niente più tennis “dal terzo anello di San Siro”

Molti spettatori non avevano gradito la posizione della telecamera principale sul nuovo Louis Armstrong: troppo in alto, lontana dai canonici standard. Hanno risolto spostandola più in basso, rinunciando a 16 posti in tribuna. Soddisfazione da parte di tutti, nessun danno economico per la USTA.

Troppo caldo: Heat Policy anche per gli uomini

Troppo caldo: Heat Policy anche per gli uomini

Le temperature decisamente alte, mischiate all'umidità e al cemento bollente, hanno convinto gli organizzatori dello Us Open a istituire una pausa di 10 minuti per i match maschili, a cavallo tra il terzo e il quarto set. Non è prevista la chiusura dei tetti per ragioni diverse dalla pioggia.

Lo Us Open e quel privilegio a Serena Williams

Lo Us Open e quel privilegio a Serena Williams

Numero 26 WTA, l'americana è stata omaggiata della 17esima testa di serie. La USTA ha valutato una serie di fattori (maternità, ultimi risultati e palmares) che le eviterà di affrontare una delle prime 8 al terzo turno. Ci rimetterà Daria Gavrilova, estromessa dalle prime 24. Sarà lo Slam buon per agganciare Margaret Court?

Us Open, addio ai raccattapalle-lanciatori

Us Open, addio ai raccattapalle-lanciatori

Per la prima volta, i raccattapalle dello Us Open non dovranno lanciarsi la pallina da una parte all'altra del campo: era una discriminante eccessiva per troppi candidati. Da quest'anno, potranno farla rotolare per terra come in tutti gli altri tornei. “Speriamo di avere più candidati”. Provini il 26 giugno, circa 100 posti disponibili.

Giocare a tennis nello spazio? Adesso si può!

Giocare a tennis nello spazio? Adesso si può!

Con la collaborazione della USTA, l'astronauta A.J. Feustel si è portato la racchetta in una missione spaziale iniziata qualche giorno fa. Tra una sperimentazione e l'altra, giocherà a tennis ricreando le situazioni del mitico videogioco “Pong”. Grande appassionato, trova meno faticoso andare nello spazio che recarsi a Melbourne per l'Australian Open...

Bouchard-USTA 1-0: adesso si ragiona sul risarcimento

Bouchard-USTA 1-0: adesso si ragiona sul risarcimento

Il Tribunale Federale di Brooklyn ha stabilito che l'incidente dello Us Open 2015 è al 75% colpa della USTA. La giocatrice non aveva elementi per sapere che non avrebbe dovuto mettere piede nella stanza. E non c'erano espliciti divieti. Scatta la seconda fase: l'entità del risarcimento.

Ma Genie poteva entrare o no in quella stanza?

Ma Genie poteva entrare o no in quella stanza?

Iniziato il processo a carico della USTA per la caduta di Eugenie Bouchard allo Us Open 2015, foriera di una ferita e di una commozione cerebrale. Per la prima volta, la giocatrice ha descritto l'accaduto. Il tema è chiaro: era autorizzata o meno ad entrare dove c'era un detersivo fortemente abrasivo?

Bouchard-USTA: processo a febbraio

Bouchard-USTA: processo a febbraio

Scatterà il 20 febbraio il processo a carico della USTA, presunta responsabile dell'incidente occorso nel 2015 a Eugenie Bouchard, caduta nella sala di fisioterapia dello Us Open: batté la testa procurandosi una lieve commozione cerebrale. Falliti tutti i tentativi di conciliazione. Tra i testimoni ci sarà anche Nick Kyrgios.

La dura lotta per una (ricca) wild card

La dura lotta per una (ricca) wild card

L'Australian Open è già cominciato: da lunedì prossimo, alcuni tornei metteranno in palio la wild card riservata alla federazione americana. Per le donne varranno i soli tornei ITF americani, mentre per gli uomini qualsiasi tornei sul cemento. Chi otterrà più punti, si garantirà il main draw di Melbourne (e relativo montepremi).

Maria Sharapova esulta: lo Us Open ha detto sì

Maria Sharapova esulta: lo Us Open ha detto sì

Gli organizzatori dello Us Open hanno concesso una wild card a Maria Sharapova. La scelta fa notizia, sia dopo il “no” del Roland Garros che per le sue difficoltà tecniche: da quando è tornata, ha giocato appena quattro tornei e si è già informata due volte. “Ha scontato la sua pena, inoltre abbiamo già invitato ex vincitori del nostro torneo”.

Le nuove regole (sperimentali) dello Us Open

Le nuove regole (sperimentali) dello Us Open

L'arrivo dello shot clock e la liberalizzazione del coaching sono le grandi novità annunciate dalla USTA per la prossima edizione dello Us Open. La sperimentazione si limiterà ai tabelloni secondari, senza toccare singolare, doppio e doppio misto. In base ai risultati, si deciderà il futuro utilizzo. Consenso di ATP, WTA e ITF.