Magnus Norman: "Io e Wawrinka abbiamo pianto poco prima della finale dello US Open"

Magnus Norman: "Io e Wawrinka abbiamo pianto poco prima della finale dello US Open"

Le parole di Magnus Norman che ha parlato di Stan Wawrinka e ha raccontato un aneddoto riguardante lo US Open 2016

Stakhovsky rifiutò 100.000 dollari per truccare una partita all'AusOpen 2009

Stakhovsky rifiutò 100.000 dollari per truccare una partita all'AusOpen 2009

Sergiy Stakhovsky ha svelato di aver rifiutato 100.000 dollari per truccare una partita agli Australian Open 2009

AusOpen jr: Mayot trionfa contro l'amico di sempre

AusOpen jr: Mayot trionfa contro l'amico di sempre

Harold Mayot vince l’edizione 2020 dell’Australian Open Junior battendo l'amico e compagno di doppio Arthur Cazaux. Il francese dopo una buona partenza nei Challenger trionfa nel primo slam dell'anno

Thiem respinge l'assalto di Zverev. Contro Djokovic la terza finale slam della carriera

Thiem respinge l'assalto di Zverev. Contro Djokovic la terza finale slam della carriera

Dominic Thiem regola Alexander Zverev in quattro set e raggiunge la finale dell’Australian Open 2020. L'austriaco giocherà la finale di un major per la terza volta in carriera

Kenin vs Muguruza, la finale inaspettata potrebbe essere la più divertente

Kenin vs Muguruza, la finale inaspettata potrebbe essere la più divertente

Finale inedita in Australia tra Sofia Kenin e Garbine Muguruza. L'americana e la spagnola si giocheranno il primo titolo slam dell'anno dopo aver ribaltato i pronostici delle semifinali contro le più quotate Barty e Halep

Da Draper a Sandgren, le ventidue vite di Federer

Da Draper a Sandgren, le ventidue vite di Federer

Roger Federer colleziona la ventiduesima vittoria della carriera annullando dei match point. Sandgren come Draper nel 2003, sette match point bruciati prima di capitolare

Finalmente arriva Rublev. Un 2020 da imbattuto e la profezia di Kafelnikov

Finalmente arriva Rublev. Un 2020 da imbattuto e la profezia di Kafelnikov

Andrey Rublev arriva all'ottavo di finale dell'Australian Open con 15 vittorie consecutive e senza aver mai perso nel 2020. Kafelnikov gli ha predetto la top 5 entro fine anno

La sconfitta esaspera Paire. Se la prende con il torneo e sogna un cocktail a bordo piscina

La sconfitta esaspera Paire. Se la prende con il torneo e sogna un cocktail a bordo piscina

Benoit Paire dopo la sconfitta con Cilic attacca organizzatori e tifosi croati. Per riprendersi dal ko il francese sogna cocktail a bordo piscina

Rafa, Nole e Roger: un Australian Open per battere tutti i record

Rafa, Nole e Roger: un Australian Open per battere tutti i record

Rafa per agganciare quota 20 slam, Roger per diventare il vincitore slam più anziano dell'era open e Nole per centrare l'ottavo successo a Melbourne: i big three a caccia di nuovi record

«Tosse e respiro affannato, ma nessuna ricaduta a lungo termine»

«Tosse e respiro affannato, ma nessuna ricaduta a lungo termine»

Il dottor Maurizio Marvisi, da pneumologo che professionalmente segue anche calciatori professionisti, ci spiega quale sono i veri rischi che si corrono a Melbourne per l'aria tossica diffusa dagli incendi. I pericoli per uno sportivo in forma che non soffre di asma sono limitati, diversa la situazione per anziani e cardiopatici, che devono guardarsi da ictus e infarti

L'Australian Open dei record è sempre più ricco

L'Australian Open dei record è sempre più ricco

Qualcuno si è lamentato dell'aumento dei costi dei biglietti e dei prezzi a Melbourne Park, ma è comunque arrivato il record di spettatori. La situazione economica dell'Australian Open è straordinaria e la casse della federazione locale gioiscono: hanno rinnovato con KIA e raccolto nuovi sponsor di livello internazionale.

La rivincita di "Caro": primo Slam e n.1

La rivincita di "Caro": primo Slam e n.1

L'Australian Open 2018 è di Caroline Wozniacki: una finale equilibratissima dà ragione alla danese, che batte Simona Halep 6-4 al terzo set, mettendo fine alla storica maledizione nei tornei dello Slam. Decisive nel finale le energie fisiche e mentali. La Wozniacki torna numero 1 del mondo a sei anni dall'ultima volta.

Murray sotto i ferri, tornerà per Wimbledon

Murray sotto i ferri, tornerà per Wimbledon

In gran segreto, Andy Murray si è recato a Melbourne e si è fatto operare all'anca destra. Il dolore era diventato insopportabile la scorsa estate. “Potrei tornare tra 12-14 settimane, ma voglio prendermi tutto il tempo necessario”. Non è stata un'operazione definitiva “ma dovrei tornare al 95% del mio potenziale, sufficiente per giocare ai massimi livelli”.

Tie Break Tens sbarca in Australia

Tie Break Tens sbarca in Australia

Il prossimo 10 gennaio, la Margaret Court Arena di Melbourne ospiterà la quarta edizione dell'interessante format lanciato due anni fa: otto giocatori, eliminazione diretta con ogni singola partita che si sviluppa in un tie-brea a dieci punti. Si chiude tutto in una sera, in palio 250.000 dollari. Già certa la presenza di Djokovic e Kyrgios.

Poco spettacolo, basta un Wawrinka da “6”

Poco spettacolo, basta un Wawrinka da “6”

E' Stan Wawrinka il primo semifinalista dell'Australian Open. In una partita che ha riacceso vecchie ruggini con Jo Wilfried Tsonga, gli è bastato giocare con attenzione e sfruttare la cattiva giornata del francese. Neanche un break di vantaggio nel secondo ha scosso Tsonga. Qualche colpo a effetto nel finale ha legittimato il successo dello svizzero.

La carica di Venus: “Voglio vincere, me lo merito”

La carica di Venus: “Voglio vincere, me lo merito”

A 36 anni e mezzo, la Venere Nera è la più anziana semifinalista dell'Australian Open. Batte Anastasia Pavlyuchenkova e trova la 21esima semifinale Slam. Ma non si accontenta: “Devo per caso pensare che le mie avversarie meritino più di me? No, non è una mentalità da campioni”.

Incredibile: Djokovic saluta l'Australia

Incredibile: Djokovic saluta l'Australia

In quasi cinque ore di battaglia, Denis Istomin genera una delle più grandi sorprese nella storia dell'Australian Open: batte Novak Djokovic in cinque set e apre ufficialmente la crisi del serbo, che non usciva così presto in uno Slam dal 2008. Istomin ha avuto la capacità di rimontare da due set a uno e di restare lucido quando è andato in vantaggio nel quinto set.

Whittington dalla roulotte a Melbourne Park

Whittington dalla roulotte a Melbourne Park

Il 23enne australiano batte Pavlasek e onora la wild card. L'aveva ottenuta grazie a uno splendido 2016, in cui ha capito il valore dell'umiltà. E' andato a vivere in un una roulotte ed è entrato tra i top-200 ATP. Ha rischiato di non giocare per un infortunio alla caviglia, ma adesso può sognare. Anche perché sfiderà un Karlovic reduce da una maratona...

Stavolta non c'è molto da stare....Serena

Stavolta non c'è molto da stare....Serena

AUSTRALIAN OPEN – L'urna non sorride a Serena Williams: per lei un brutto primo turno e tanti possibili tranelli. Va meglio a Karolina Pliskova (possibile avversaria in semifinale), mentre ridono Halep e – in parte – Angelique Kerber. Sulla strada della tedesca c'è Roberta Vinci, che però ha un paio di ostacoli prima di arrivare allo scontro diretto.

Jelena Dokic dalla racchetta al microfono

Jelena Dokic dalla racchetta al microfono

A Melbourne ci sarà anche la bella Jelena. Appesa la racchetta al chiodo nel 2014, ha avuto una serie di problemi di salute, finalmente risolti. A otto anni dal suo commovente quarto di finale, ricoprirà il ruolo di commentatrice e giornalista. “Non vedo l'ora. La favorita è sempre Serena, ma non mi stupirei di vedere qualche sorpresa”.

Nadal: “Datemi tre mesi per capire”

Nadal: “Datemi tre mesi per capire”

Lo spagnolo si presenta a fari spenti a Melbourne Park, dove ha già trionfato nel 2009. Il suo obiettivo è non avere infortuni e giocare al massimo, consapevole che l'anno scorso aveva grandi ambizioni ma poi è uscito al primo turno. “Per capire che tipo di stagione sarà, tuttavia, vorrei almeno tre meni di tempo. Dopo Miami farò un primo bilancio”.

Nick Kyrgios: “Posso vincere l'Australian Open”

Nick Kyrgios: “Posso vincere l'Australian Open”

L'australiano vivacizza un periodo un po' “piatto” e assicura di poter vincere a Melbourne. “Qualcuno dovrà pur farcela, e io sono più che in grado. Non so se ci riuscirò, però darò tutto”. La necessità di gestire meglio la programmazione e le grandi percentuali al servizio.

Altro record per l’Aus Open: montepremi a 50 milioni di dollari

Altro record per l’Aus Open: montepremi a 50 milioni di dollari

Non si ferma la crescita del primo Slam della stagione: negli ultimi quindici anni ha più che triplicato il suo montepremi, fino a mettere sul piatto 50 milioni di dollari australiani, circa 35 milioni di euro. Crescono i premi per i vincitori, ma anche per gli sconfitti delle qualificazioni.

Australian Open: WC a Omar Jasika e Jaimee Fourlis

Australian Open: WC a Omar Jasika e Jaimee Fourlis

Per la gioia di Tennis Australia, due teenagers si aggiudicano la wild card per Melbourne: Jasika era sotto di due set e un break al primo turno, ma si è salvato e poi ha superato in finale John Patrick Smith, mentre la 17enne Fourlis ha fatto fruttare le settimane di allenamento con la Stosur. E si godrà il maxi-assegno del primo turno.

Raonic perfetto, stende Monfils e vola in semi

Raonic perfetto, stende Monfils e vola in semi

Il canadese si impone 6-3 3-6 6-3 6-4 su Gael e vola in semifinale dove sfiderà Andy Murray. Una grande prova di maturità... di GIORGIO VALLERIS