Coppa Davis, il doppio va all'Argentina: sconfitti al terzo set Bolelli/Fognini

Coppa Davis, il doppio va all'Argentina: sconfitti al terzo set Bolelli/Fognini

I Chicchi cedono il primo set, poi dominano il secondo; al terzo passano però Gonzalez e Zeballos che conquistano il punto del doppio

Novak Djokovic, la "Current Gen" tiene duro

Novak Djokovic, la "Current Gen" tiene duro

Il problema al ginocchio sinistro, maturato negli ultimi game, non preoccupa Novak Djokovic. Il serbo sta giocando ottime partite e ha ritrovato la voglia di scherzare. “Sto ancora aspettando la torta di Johanna Konta, ma le ho detto quali ingredienti utilizzare”. E sui privilegi riservati alla Next Gen dice: “Non è necessariamente un male. Poi possiamo sempre fare un tour per la OldGen... “

Il re dei selfie sogna una foto con Federer

Il re dei selfie sogna una foto con Federer

La curiosa passione di Horacio Zeballos, numero 66 ATP: scattarsi un selfie con i grandi del tennis. Lo ha già fatto con Djokovic e Nadal: gli piacerebbe replicare con Roger, magari a Wimbledon. “Mi piacerebbe anche farne uno con Messi. Ormai non mi resta molto da giocare, voglio godermi ogni momento”.

Continuità Fognini: dominato Cuevas, è finale

Continuità Fognini: dominato Cuevas, è finale

Il regno paulista di Pablo Cuevas cade sotto i colpi di uno splendido Fabio Fognini, che lo fa fuori in appena 71 minuti di gioco. Non deve nemmeno strafare: fa valere la sua superiorità, la spunta 6-4 6-2 e si regala la quindicesima finale ATP in carriera. In soli cinque tornei ha già messo insieme 600 punti: un rendimento che fa pensare (di nuovo) in grande.

Emozioni e magia: la notte di Sonego

Emozioni e magia: la notte di Sonego

Lorenzo Sonego si regala un giorno da ricordare: all'esordio Slam supera Robin Haase in 4 set densi di pathos, gioia, colpi vincenti e anche sette match-point mancati. Nonostante il brivido il 22enne torinese non perde la bussola e l'ottavo è quello buono, per far capire quanto vale il suo tennis e far iniziare la festa al Green Park Rivoli.

Alla fine "Paolino" ha domato anche l'erba

Alla fine "Paolino" ha domato anche l'erba

Dopo sei eliminazioni consecutive all'esordio, Paolo Lorenzi sfrutta la testa di serie numero 32 e un buon sorteggio per conquistare la sua prima vittoria a Wimbledon. Batte Horacio Zeballos in quattro set in un match diviso in due giorni a causa dell'oscurità, e può addirittura sognare il terzo turno. Il Next Gen Donaldson non sembra imbattibile.

Il dramma sfiorato di David Goffin

Il dramma sfiorato di David Goffin

Brutto incidente per il belga durante il match contro Zeballos: inciampa sul telone copricampo e si procura un brutto edema alla caviglia. Vista la dinamica, si è temuto il peggio: la risonanza magnetica ha scongiurato ossa rotte e legamenti lesionati, ma è presto per fare previsioni. Vale la pena parlare di sicurezza?

Seppi non va: subito fuori a Monaco di Baviera

Seppi non va: subito fuori a Monaco di Baviera

Continua il periodo poco felice di Andreas Seppi: l’azzurro cade all’esordio a Monaco di Baviera, battuto dall’argentino Horacio Zeballos. Dal 4-2 al terzo l’altoatesino si spegne e raccoglie un altro KO: fra Australian Open e Davis in Argentina ha vinto tanti match quanti nei tre mesi successivi.

L’Argentina perde anche Zeballos. Al suo posto Berlocq

L’Argentina perde anche Zeballos. Al suo posto Berlocq

COPPA DAVIS - Il mancino di Mar del Plata non ha recuperato da un problema al tendine del ginocchio sinistro, rimediato nella maratona australiana con Karlovic. Lo sostituirà Carlos Berlocq: in Coppa Davis ha vinto alcuni dei suoi match migliori, ma difficilmente scenderà in campo in singolare.

Gli danno del vecchietto. E lui batte i record.

Gli danno del vecchietto. E lui batte i record.

Grazie a un’interminabile maratona da 5 ore e un quarto contro Horacio Zeballos, risolta per 22-20 al quinto set, Ivo Karlovic aggiunge altri tre primati al suo palmarès, a un mese del 38esimo compleanno. È stato il match (e il quinto set) con più game della storia dello Slam di Melbourne. E mai nessuno aveva tirato 75 ace all'Australian Open.

Nadal battuto in Cile, Horacio Zeballos stellare!

Nadal battuto in Cile, Horacio Zeballos stellare!

Incredibile finale a Vina del Mar. L'argentino, numero 73 del mondo, gioca la partita della vita e sconfigge Nadal 6-7 7-6 6-4, vincendo il primo titolo Atp in carriera. Quarta sconfitta in finale sulla terra per Rafa in carriera ... di DANIELE ROSSI

Nadal distrugge Chardy e vola in finale

Nadal distrugge Chardy e vola in finale

A Vina del Mar lo spagnolo liquida con un doppio 6-2 il francese, confermando di essere già tornato a grandi livelli. In finale se la vedrà con Zeballos, che ha battuto 6-3 7-6 Berlocq... di DANIELE ROSSI