BANDA ROSSA

Miami, mercoledì: cena con Fognini-Nishikori (Sky 2, h.21)

0

THE LIST

10

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Quando tutto non era ancora cominciato, o dove tutto è cominciato: Roland Garros 2005, prima sfida Slam. Vinse Nadal in quattro set, conquistando due giorni dopo il primo Major. Nemmeno loro potevano immaginare che i loro duelli avrebbero segnato almeno un decennio di storia del tennis. E non è ancora finita…
9

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Si diceva che Nadal era più forte sulla terra, ma Federer sull’erba. Come decretare il migliore? Con la mitica “The Battle of the Surfaces”, giocata il 2 maggio 2007 alla Palma Arena di Maiorca. La sfida non rientra nei face-to-face ufficiali, ma è una di quelle indimenticabili. Vinse Nadal dopo un’autentica battaglia: 7-5 4-6 7-6.
8

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Wimbledon 2007: assalto respinto. Sulla terra vince Nadal, ma sull’erba non se ne parla. Il Re è sempre Roger, per il quinto anno di fila. Anche se il giovane “Rafa”, smanicato e pinocchietti da far rabbrividire gli amanti del tennis che fu, continua ad avvicinarsi. Si è capito in quel match che ce l’avrebbe fatta. E gli è bastato poco.
7

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

6-4 6-4 6-7 6-7 9-7: 4 ore e 48 minuti che hanno cambiato il tennis. Dei 34 duelli la finale di Wimbledon 2008 resta il più famoso, il più carico di significati, come la scena di Nadal sdraiato su Centre Court spelacchiato e una raffica di flash, a immortalare il momento del primo titolo nel Tempio, valido il sorpasso in vetta al ranking ATP.
6

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Nel loro periodo d’oro (ma non è che le cose siano cambiate…) bastava dire Federer e Nadal che spuntavano iniziative come funghi. Da vivere insieme, a conferma di un rapporto sano e leale di stima reciproca. Nel 2009, a Doha li hanno fatti giocare su una nave, in mezzo al mare. Con tanto di elicottero.
5

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Anno 2009, solo pochi mesi dopo la mazzata dei Championships, ecco un altro sorpasso, a Melbourne. Nadal va avanti due volte di un set, Roger lo riacciuffa entrambe, ma crolla al quinto e dopo il k.o. scoppia in lacrime. Dando i primi segnali di un complesso psicologico che nei loro quelli ha influito più della tecnica.
4

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Non solo i due più forti giocatori del mondo, ma anche i più famosi e i più ambiti. Gli eventi fanno a gara per accaparrarseli, ma è roba per pochissimi. Ce l’ha fatta spesso la Nike, soprattutto in occasione degli Us Open, fra esibizioni sulla 54esima ed eventi di charity. E accanto a due così anche Williams e Sharapova diventano normali.
3

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

Da anni molti pensano che il futuro di Federer e Nadal debba essere questo: giacca e cravatta, lontano dai campi da tennis. Il primo a dirigere la sua fondazione benefica, il secondo al timone della nuova accademia a Manacor. Eppure, i due non sono mai stati d’accordo. E questo Australian Open ha dato ragione a loro.
2

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

L’ultima sfida Slam, proprio all’Australian Open, nel 2014. Vinse Nadal in tre set, ribadendo una superiorità psicologica senza precedenti. Da allora si sono affrontati una sola volta, nel 2015 a Basilea. Ma la finale di Melbourne giura di riaprire almeno parzialmente la rivalità più amata della storia.
1

FEDERER VS NADAL, THE RIVALRY

L’ultima volta insieme, il 19 ottobre scorso a Manacor, per l’inaugurazione della Rafa Nadal Tennis Academy. “Volevamo giocare un’esibizione, ma ci siamo accorti che né uno né l’altro eravamo nelle condizioni per poterlo fare”, hanno confessato. Giocheranno appena tre mesi più tardi, e non proprio in un’esibizione.

top stories

storie italiane

Sposta