Semplicemente il Palpa, «il più forte»

Semplicemente il Palpa, «il più forte»

Poteva diventare un fuoriclasse. Lo dicono tutti, da Panatta a Bertolucci, da Nargiso a Canè. Invece Roberto Palpacelli, classe 1970, è finito nel tunnel più buio, quello della droga e dell'alcol, ma ora sta provando a ricostruirsi una vita lontano dai suoi demoni. A partire dal treno delle 5 del mattino...

Baby campione, quanto mi costi?

Baby campione, quanto mi costi?

Tanti ragazzini sognano di diventare professionisti, pochissimi ci riescono. Ma anche solo per avere la possibilità servono competenze e (tante) risorse economiche. Abbiamo chiesto a genitori, maestri ed ex giocatori quale sia la strada migliore e quali difficoltà bisogna superare. Ne esce un quadro preoccupante.

Tennis saved my life. In carcere.

Tennis saved my life. In carcere.

Difficile immaginare che un carcere possa essere un luogo dove il tennis recita un ruolo importante. Invece, in quello di Bollate, il nostro sport si è trasformato in un mezzo che lega i detenuti al mondo esterno e aiuta la vita all'interno. La loro storia è drammatica, ma deve anche far riflettere. Il nostro reportage esclusivo.

Italdonne: The End?

Italdonne: The End?

Le nostre Fab Four si sono ritirate, sono prossime al ritiro o in piena crisi di identità. Dietro di loro, un buco generazionale enorme. Ma come si è arrivati a questa situazione? La FIT non ha voluto parlare, né farci varcare il cancello del Centro Tecnico di Tirrenia. E allora abbiamo scomodato tecnici, coach ed ex giocatrici. Ne è uscito un panorama allarmante.

A day in the SKY

A day in the SKY

Una giornata di Wimbledon vissuta a Sky Sport: il paradiso per ogni appassionato di tennis. Dall’organizzazione dello studio che apre la giornata, alla regia, le cabine di commento, la sala interattiva, la sala audio e lo Sky Sport Tech. Con una quarantina di persone al lavoro fra Milano e Londra, e la speranza che la Middle Sunday rispetti la tradizione.

Il vagabondo con la racchetta

Il vagabondo con la racchetta

Pur di non rinunciare al sogno di entrare nel ranking ATP, il 21enne inglese Edward Harwood ha deciso di girare per i tornei Futures con una Ford C-Max. Dorme in auto, acquista cibo al supermercato e si incorda le racchette. Così spende meno della metà dei colleghi. “È l’unico modo per continuare. E dormire in auto non è così male”.

A lezione dallo Scriba

A lezione dallo Scriba

Una giornata al Roland Garros in compagnia del mitico Gianni Clerici, ancora in formissima a quasi 87 anni. Fra perquisizioni ripetute e poco apprezzate, lo stop obbligato all'edicola, gente che lo ferma per una fotografia, il suo articolo che prima non c’è e poi parte ma non arriva, il serve&volley di Murray, l'incontro con Piatti, il caos sgradito sugli spalti, il serpente di Fognini e la finale di Champions League.

La vita (del tennis) secondo Nick

La vita (del tennis) secondo Nick

L'INTERVISTA - A quasi 86 anni Nick Bollettieri è ancora in pista, con tanta energia, aggiornatissimo sulla situazione del tennis attuale. Ci ha raccontato i segreti della rinascita di Federer e Nadal, la crisi di Djokovic, l'evoluzione del nostro sport, il periodo grigio della WTA e la sua fiducia per il futuro dell'Italia. “Non guardate ai numeri uno: ho fatto cosa molto più preziosa”.

Il diritto di Nadal: l'ho osservato, e ve lo racconto

Il diritto di Nadal: l'ho osservato, e ve lo racconto

Una tromba d’aria che racchiude tanti tipi di forza: pura, genuina, brutale, muscolare, allenata. Così Marco Bucciantini ha descritto il diritto di Rafael Nadal. Un colpo che assorbe il tempo, lo dilata, con un effetto perfino più frustrante. La sua parabola esce dell’armonia, prendendo aria, non penetrandola.

“Una passività sportiva, economica ed emotiva”

“Una passività sportiva, economica ed emotiva”

L'INTERVISTA - Amanda Gesualdi, DS del Tennis Rozzano, spiega la decisione del club di non affiliarsi più alla Federazione Italiana Tennis, fra costi eccessivi, disinteresse nei confronti dei circoli e priorità federali non più condivise. “Basta lamentarsi: è tempo di agire”.

THE GRAND OPENING!

THE GRAND OPENING!

L'EVENTO – Impressionante happening a Sophia Antipolis, sede della Patrick Mouratoglou Tennis Academy. “The Coach”, accompagnato da Serena e Djokovic (sbarcato in elicottero), ha presentato una maxi-struttura che si propone di diventare una delle più importanti del mondo. Non vuole sfornare solo tennisti, ma anche giovani di successo.

La Rivoluzione mancata di Andrei Medvedev

La Rivoluzione mancata di Andrei Medvedev

Il 6 giugno 1999 Andrei Medvedev sfiorava il titolo al Roland Garros. Ce l'avesse fatta, magari tanti giovani lo avrebbero imitato. Si era messo contro l'establishment e ne ha dette di tutti i colori contro colleghi, ATP, organizzatori e giornalisti. Ma quel giorno doveva vincere Agassi...

Che bomba: 18 mesi a Marco Cecchinato!

Che bomba: 18 mesi a Marco Cecchinato!

Il Tribunale Federale stanga il siciliano per aver commesso atti contrari all'integrità del tennis. In particolare, avrebbe alterato il match contro Majchrzak a Mohammedia, inoltre avrebbe dato informazioni riservate su Seppi e ne avrebbe ricevute sul match di un Future.

Quel magico concerto di Ellie Goulding

Quel magico concerto di Ellie Goulding

L’incredibile storia di Marcus Willis, eroe di Wimbledon 2016. Aveva già la valigia pronta per lavorare da coach negli Stati Uniti, poi a un concerto ha conosciuto l'attuale fidanzata, che l’ha spinto a riprovarci. E lui si è regalato il main draw ai Championships. Un sogno.

“Tutti uniti per l'Argentina”

“Tutti uniti per l'Argentina”

L'INTERVISTA – Daniel Orsanic, capitano della Davis argentina, deve ancora decidere la formazione da portare in Italia. Le paure per il doppio, il futuro del tennis argentino e le idee sulla durata di un capitanato.

46 tornei in un anno. In camper.

46 tornei in un anno. In camper.

Gonçalo Oliveira ha 21 anni e da un paio gira l’Europa in camper col padre, dividendosi fra Futures (tanti) e Challenger (pochi), per inseguire il sogno top-100. “È impegnativo, ma non mi stanco mai”. Nemmeno dopo 27 tornei consecutivi.

Mala (tennis) Italia

Mala (tennis) Italia

TennisBest comincia una serie di inchieste per portare alla luce vicende che riguardano centri tennis vessati da situazioni difficili. Partiamo dal caso del Centro Sportivo Kennedy di Milano e del maestro Walter Bertini.

Per un pugno di dollari

Per un pugno di dollari

Quattro settimane vissute nel circuito Futures, dove si lotta per pochi punti ATP e la sopravvivenza economica, fra incordature fai da te, passaggi di fortuna, hotel a basso costo e l’eterno dilemma per il pranzo: ticket da 10 o da 15 euro?

Le regole del gioco

Le regole del gioco

In quanti hanno letto le 335 pagine dei regolamenti ATP? Noi lo abbiamo fatto e abbiamo scoperto un mucchio di curiosità. Un malloppo a volte ridondante, a volte lacunoso.

Povera Davis

Povera Davis

Il Gruppo 3 della Coppa Davis è un crocevia tra professionisti (pochi) e dilettanti (molto di più). Con storie curiose e straordinarie. Che siamo andati a scoprire nella Repubblica di San Marino.

Il Girone dell'Inferno

Il Girone dell'Inferno

Un giorno alle qualificazioni di Roland Garros. Dove un match può spalancarti le porte del Paradiso o rispedirti negli inferi. La frustrazione di baby Zverev, l'ammirazione per Sijsling, il tizio che studia i ballboys...e Arnaboldi meglio della Gioconda.

Vita da doppista

Vita da doppista

Soares e Melo, Roger e Cabal: per molti appassionati, assoluti sconosciuti. Invece sono i protagonisti di una nobile disciplina un po’ decaduta. Ma che non deve morire. Ladies & gentlemen, The Double.

X-Files

X-Files

Una giornata a Tirrenia in compagnia di staff, giocatori e coach, per capire come sia possibile che in 11 anni di attività, il Centro Tecnico Nazionale della FIT non abbia prodotto nemmeno un top 100.

Il caso Giorgi

Il caso Giorgi

ESCLUSIVO! Dagli USA piovono gravi accuse contro Camila e Sergio Giorgi. TennisBest ha scovato una sentenza di un tribunale della Florida che li ha dichiarati colpevoli. Come andrà a finire?