Novak Djokovic ha acquistato l'80% di QuantBioRes, azienda danese che lavora a una cura contro il Covid

La rivelazione arriva dal CEO dell'azienda Ivan Loncarevic: l'investimento risalirebbe a giugno 2020

Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic ha comprato l'80% di QuantBioRes, un'azienda danese impegnata nel settore delle biotecnologie che attualmente sta lavorando ad un trattamento medico in grado di contrastare il Covid-19.

A rivelarlo è il CEO dell'azienda Ivan Loncarevic, in una notizia diffusa dalla Reuters. Secondo quanto riportato, l'investimento finanziario di Djokovic, di cui però non è stata rivelata la somma, risale a giugno 2020 ed è così diviso: Novak possiede il 40,8% delle quote mentre sua moglie Jelena il 39,2%.

L'azienda starebbe sviluppando un peptide in grado di inibire il coronavirus dall'infezione della cellula umana e quindi un trattamento, non un vaccino, come sottolineato dallo stesso Loncarevic.

Il CEO ha infine affermato che l'azienda si compone di una dozzina di ricercatori che lavorano in Danimarca, Australia e Slovenia.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA