Internazionali BNL d'Italia: Swiatek e Sakkari sul velluto, passano Azarenka e Gauff

Impegnate nei rispettivi incontri di secondo turno, Iga Swiatek, Maria Sakkari, Victoria Azarenka e Coco Gauff non sbagliano e si assicurano un posto tra le migliori 16 degli Internazionali BNL d'Italia

Tutto semplicissimo per una Maria Sakkari da 10 e lode al suo esordio negli Internazionali BNL d'Italia: la greca era attesa dalla sfida contro una delle tenniste più in forma del momento, vale a dire Ekaterina Alexandrova, eppure ne è uscita alla grande, domando in lungo e in largo e, dal 3-3 iniziale, conquistando 9 degli ultimi 11 game, parziale che le ha permesso di chiudere 6-3 6-2 dopo 1 ora e 19 minuti di monologo. La semifinalista dell'edizione 2019 conferma il particolare feeling che c'è tra lei e questo torneo e approda agli ottavi di finale, turno in cui sfiderà Coco Gauff, molto brava a venire a capo di Madison Brengle con il punteggio di 6-2 6-4, al termine di un match molto ben condotto dall'inizio alla fine.

Stesso punteggio della statunitense è stato messo a segno da Victoria Azarenka, la quale, dopo aver annichilito Viktorija Golubic 6-3 6-0, non ha riservato un trattamento granché diverso alla colombiana Camila Osorio, che aveva sconfitto al primo turno la nostra Lucia Bronzetti. Si può notare, così, come la bielorussa, pur non essendo certo la terra la sua superficie preferita, si sia sempre trovata molto bene a Roma: con 24 vittorie in carriera, la manifestazione capitolina si rivela il terzo WTA 1000 in cui ha raccolto più successi nella carriera, dietro soltanto a quelli di Miami e Indian Wells. Negli ottavi di finale, ci sarà una piccantissima sfida contro la numero 1 del mondo Iga Swiatek, che ha lasciato le briciole, come suo solito, ad Elena-Gabriela Ruse (6-3 6-0).

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA