di Aliosha Bona
- 07 January 2021

Australian Open, noleggiati 18 aerei con capacità al 20% verso Melbourne

La conferma arriva da Craig Tiley, direttore del torneo, tramite Twitter.

"Ci sono stati degli inevitabili ritardi nella finalizzazione dei voli per i giocatori. Ciascuno dei 18 aerei a disposizione sarà limitato al 20% della capacità per garantire la sicurezza di tutti". Craig Tiley annuncia novità in merito ai viaggi dei giocatori verso Melbourne, in vista degli Australian Open di febbraio. “Siamo consapevoli che le scadenze sono molto strette - prosegue il direttore dello Slam su Twitter - facciamo del nostro meglio per comunicare le informazioni sui voli ai giocatori il prima possibile. Porteremo tutti a Melbourne". I giocatori arriveranno in Australia tra il 15 e il 17 gennaio per la nota quarantena di due settimane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE