BANDA ROSSA

Wimbledon, qualificazioni maschili con nove italiani

0

WTA Charleston: Sara Errani all'esame Stosur

E' iniziata nel migliore dei modi l'avventura di Sara Errani al WTA Premier di Charleston, unico torneo stagionale su terra verde. L'azzurra ha vinto senza problemi contro Yaroslava Shvedova, battuta con un netto 6-0 6-3. Va detto che la kazaka non stava troppo bene, tanto da chiedere l'ausilio del trainer durante la partita. Per la Errani è comunque una bella rivincita, poiché qualche anno fa, a Wimbledon, incassò un "golden set" dalla Shvedova. Sarita, accreditata della quinta testa di serie, troverà negli ottavi Samantha Stosur. Le due si sono affrontate otto volte e l'australiana ne ha vinte sei, ma i ricordi sono ugualmente dolci: uno dei due successi della Errani, infatti, è arrivato nella storica semifinale del Roland Garros 2012, forse la vittoria più bella della sua carriera. Forte di quel ricordo, Sarita proverà a ripetersi. L'ultimo scontro diretto si è giocato sette mesi fa allo Us Open e si impose la Stosur in tre set.
7 April 2016

E' iniziata nel migliore dei modi l'avventura di Sara Errani al WTA Premier di Charleston, unico torneo stagionale su terra verde. L'azzurra ha vinto senza problemi contro Yaroslava Shvedova, battuta con un netto 6-0 6-3. Va detto che la kazaka non stava troppo bene, tanto da chiedere l'ausilio del trainer durante la partita. Per la Errani è comunque una bella rivincita, poiché qualche anno fa, a Wimbledon, incassò un "golden set" dalla Shvedova. Sarita, accreditata della quinta testa di serie, troverà negli ottavi Samantha Stosur. Le due si sono affrontate otto volte e l'australiana ne ha vinte sei, ma i ricordi sono ugualmente dolci: uno dei due successi della Errani, infatti, è arrivato nella storica semifinale del Roland Garros 2012, forse la vittoria più bella della sua carriera. Forte di quel ricordo, Sarita proverà a ripetersi. L'ultimo scontro diretto si è giocato sette mesi fa allo Us Open e si impose la Stosur in tre set.


Sposta