05 aprile 2016

Panama Papers: c'è anche il nome di Tomas Berdych

Negli undici milioni e mezzo di file finiti nelle mani dei giornalisti ci sarebbe anche il nome di un tennista. O meglio, per ora hanno diffuso solo il suo nome. Tomas Berdych sarebbe uno dei 300 cittadini cechi che avrebbero spostato i propri soldi a Panama, noto paradiso fiscale. Il meccanismo era semplice: sfruttando le leggi molto permissive del paese, si poteva aprire una società a costo quasi zero ed effettuare qualsiasi tipo di investimendo mantenendo l'anonimato sulla provenienza delle cifre. La maxi-inchiesta Panama Papers ha evidenziato come moltissimi "potenti" del mondo sarebbero invischiati in queste operazioni: si va da Vladimir Putin a Lionel Messi, passando per David Cameron e Luca Cordero di Montezemolo. Ovviamente le indiscrezioni sono tutte da provare. La certezza è che il nome di Berdych (già residente nel paradiso fiscale di Monte Carlo) fa parte della lista. Il Primo Ministro ceco Bohuslav Sobotka ha già messo in moto le autorità fiscali del paese per realizzare un'inchiesta precisa e approfondita. 

Negli undici milioni e mezzo di file finiti nelle mani dei giornalisti ci sarebbe anche il nome di un tennista. O meglio, per ora hanno diffuso solo il suo nome. Tomas Berdych sarebbe uno dei 300 cittadini cechi che avrebbero spostato i propri soldi a Panama, noto paradiso fiscale. Il meccanismo era semplice: sfruttando le leggi molto permissive del paese, si poteva aprire una società a costo quasi zero ed effettuare qualsiasi tipo di investimendo mantenendo l'anonimato sulla provenienza delle cifre. La maxi-inchiesta Panama Papers ha evidenziato come moltissimi "potenti" del mondo sarebbero invischiati in queste operazioni: si va da Vladimir Putin a Lionel Messi, passando per David Cameron e Luca Cordero di Montezemolo. Ovviamente le indiscrezioni sono tutte da provare. La certezza è che il nome di Berdych (già residente nel paradiso fiscale di Monte Carlo) fa parte della lista. Il Primo Ministro ceco Bohuslav Sobotka ha già messo in moto le autorità fiscali del paese per realizzare un'inchiesta precisa e approfondita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA