BANDA ROSSA

Emozione Sonego a Melbourne: battuto Robin Haase!

0

Monte Carlo 2016 e Fed Cup in TV

Mentre il Roland Garros comunica la trasmissione TV anche per le qualificazioni, arriva un weekend pieno di tennis con le fasi finali dello storico torneo del Country Club e tanta Fed Cup: Spagna-Italia su RAI e SuperTennis, più tanto streaming e materiale per...smanettoni.  
Monte Carlo 2016 e Fed Cup in TV
0
Riccardo Bisti
10 aprile 2016

Tra le iniziative di maggior successo degli ultimi anni si inserisce, senza dubbio, la trasmissione in streaming di quasi tutti i tornei challenger. Dopo aver raggiunto l'accordo con i vari tornei, l'ATP affida alla società polacca “Flightscope” la produzione e le immagini vengono irradiate in tutto il mondo, in modo totalmente legale e gratuito. Siamo lontani dall'HD e dalle riprese TV, ma l'esperimento ha avuto un successo strepitoso. Dando un'occhiata ai match in archivio, si scopre che le visualizzazioni sono migliaia, con punte assolutamente interessanti. Per carità, buona parte del pubblico è formata da scommettitori, ma ci sono tanti appassionati che apprezzano i giocatori e gli incontri di seconda fascia. Per questo, sarebbe auspicabile che i vari tornei più importanti e i network televisivi diano maggiore spazio alle qualificazioni, spesso teatro di match di assoluto interesse. La notizia – davvero gustosa – è che il Roland Garros ha recepito il messaggio e nel 2016, per la prima volta, ci sarà la trasmissione TV delle qualificazioni. Il tabellone preliminare delle qualificazioni sarà trasmesso da Eurosport, ma soltanto nella sua versione francese. Per intenderci, nulla andrà sui canali 210 e 211 di Sky, ma la presenza delle telecamere favorirà certamente la reperibilità di qualche streaming. Le dirette scatteranno lunedì 16 maggio e termineranno venerdì 20: dopo un giorno di pausa, domenica 22 inizierà la trasmissione del main draw. Le telecamere saranno piazzate sul Campo 6, il più importante del tabellone preliminare. Tra l'altro, da quest'anno, la copertura di Eurosport France sarà ancora più preziosa poiché nei primi nove giorni del torneo avrà l'esclusiva assoluta nella fascia oraria dalle 11 alle 15. Nel pomeriggio, poi, entrerà in scena France Television. A partire dai quarti, il pubblico francese avrà a disposizione il tradizionale simulcast.


QUALIFICAZIONI IN TV

Il Roland Garros diventa il terzo Slam a trasmettere in TV le qualificazioni. I primi sono stati gli australiani: tramite il canale Youtube del torneo, trasmettono lunghe maratone delle qualificazioni. Fino all'anno scorso trasmettevano solo lo Show Court 3, dal 2016 hanno ampliato l'offerta (in Italia, SuperTennis ha trasmesso un match al giorno). L'esperimento ha un successo strepitoso ed è uno dei punti forti dell'Australian Open. Va meno bene a New York, dove per tre anni le qualificazioni sono stare trasmesse da CBS Sports Network, emittente principalmente dedicata agli sport universitari. Tuttavia, da quando CBS ha perso i diritti a favore di ESPN, l'abitudine si è persa. Adesso si aggiunge l'accoppiata Roland Garros-Eurosport France. Chissà che non possa avere un successo tale da estendere la trasmissione anche nel resto d'Europa nei prossimi anni. Resta fuori Wimbledon, che però ha più di un problema logistico: le qualificazioni non si giocano all'All England Club, bensì a Roehampton, dove ci sono un mucchio di campi uno accanto all'altro e la dislocazione delle telecamere sarebbe piuttosto complicata. L'esperienza dello streaming ATP, tuttavia, insegna che si può fare (quasi) tutto. Chissà se gli inglesi troveranno un modo per mettersi al pari degli altri: nell'epoca della digitalizzazione sfrenata, è quasi ridicolo che si trovi lo streaming di diversi futures e non delle qualificazioni di uno Slam.

 

Inizia una settimana intensa e importante: oggi iniziano le trasmissioni dal Masters 1000 di Monte Carlo, con esclusiva Sky e l'approfondimento “Inside Monte Carlo” alla fine di ogni giornata. Dopodiché, nel fine settimana, sarà tempo di Fed Cup. Spagna-Italia andrà in onda sia su SuperTennis che su Rai Sport , mentre il canale FIT seguirà (in differita) la semifinale mondiale tra Svizzera e Repubblica Ceca. Ecco tutti i dettagli delle trasmissioni settimanali.

ATP MASTERS 1000 MONTE CARLO

Inizia la grande stagione dei tornei su terra battuta con il Masters 1000 del Country Club. Nella speranza che gli italiani facciano bene, il favoritissimo è ancora una volta Novak Djokovic ma c'è grande attesa per Roger Federer (al rientro dopo l'Australian Open e l'intervento al ginocchio) e Rafael Nadal, vincitore nel Principato per ben nove volte di fila. Per l'Italia è diretta esclusiva su Sky Sport: doppio canale e un programma di approfondimento, stavolta diverso rispetto ai “soliti” studi introduttivi e riepilogativi. Il programma si chiama “Inside Monte Carlo – Speciale” e viene presentato come “Il racconto della giornata del torneo che apre la grande stagione della terra rossa. Le interviste ai protagonisti, l'atmosferta glamour e il “dietro le quinte2 a Monte Carlo". Il programma andrà in onda ogni giorno alle 20.30 e alle 23 sarà condotto da Stefano Meloccaro. Monte Carlo resta uno dei due tornei in cui alcuni telecronisti commentano dal posto. Il main draw è scattato domenica, ma le telecamere si accendono lunedì. Al microfono si alterneranno Elena Pero, Luca Boschetto, Federico Zancan e Pietro Nicolodi nel ruolo di prime voci, mentre le spalle tecniche saranno Paolo Bertolucci, Filippo Volandri, Raffaella Reggi e Laura Golarsa. 

 

Lunedì 11 aprile

Sky Sport 1 – Campo Centrale in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Campo dei Principi in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Differita dalle 18.30 alle 20.30, dalle 21 alle 22.30 e dalle 23.30 alle 2

 

Martedì 12 aprile

Sky Sport 2 – Differita dalle 6 alle 10.30

Sky Sport 1 – Campo Centrale in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Campo dei Principi in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Differita dalle 18.30 alle 20.30, dalle 21 alle 23 e dalle 23.30 alle 2

 

Mercoledì 13 aprile

Sky Sport 2 – Differita dalle 6 alle 10.30

Sky Sport 1 – Campo Centrale in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Campo dei Principi in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Differita dalle 18.30 alle 20.30, dalle 21 alle 23 e dalle 23.30 alle 2

 

Giovedì 14 aprile

Sky Sport 2 – Differita dalle 6 alle 10.30

Sky Sport 1 – Campo Centrale in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Campo dei Principi in diretta dalle 10.30 a fine giornata

Sky Sport 2 – Differita dalle 18.30 alle 20.30, dalle 21 alle 23 e dalle 23.30 alle 2

 

Venerdì 15 aprile

Sky Sport 2 – Differita dalle 6 alle 10.30

Sky Sport 1 – Quarti di finale in diretta dalle 10.30

Sky Sport 2 – Primo quarto di finale in differita alle 19.30

Sky Sport 2 – Secondo quarto di finale in differita alle 21

Sky Sport 2 – Terzo quarto di finale in differita alle 23.30

 

Sabato 16 aprile

Sky Sport 2 – Secondo quarto di finale in differita alle 8

Sky Sport 2 – Ultimo quarto di finale in differita alle 10.30

Sky Sport 2 – Prima semifinale in DIRETTA alle 13

Sky Sport 2 – Seconda semifinale in DIRETTA alle 15.30

Sky Sport 2 – Prima semifinale in differita alle 18.30

 

Domenica 17 aprile

Sky Sport 2 – Seconda semifinale in differita alle 12.30

Sky Sport 2 – Finale in DIRETTA alle 14.30

Sky Sport 2 – Finale in differita alle 19

 

Inside Monte Carlo – Speciale Monte Carlo sarà trasmesso ogni giorno alle 20.30 e alle 23 su Sky Sport 2.

Differite alle 23.30 su Sky Sport 1 e alle 10 del giorno successivo su Sky Sport 2. L'appuntamento è previsto fino a sabato.

A trasmettere il torneo saranno le varie emittenti che detengono i diritti dei Masters 1000, tutte TV a pagamento e/o molto difficili da raggiungere. L'ATP ha modificato la pagina del suo sito relativa alla TV Schedule: qui propone tutte le TV che hanno raggiunto un accordo con la stessa ATP e il relativo sito internet. Può essere interessante se ci si trova in uno dei paesi di riferimento.

Al seguente indirizzo si trovano le emittenti per lo specifico torneo di Monte Carlo.

Per quanto riguarda lo streaming, il Monte Carlo Rolex Masters fa parte del pacchetto streaming di Tennis TV e quest'anno offrirà la bellezza di 73 match: oltre a tutti gli incontri di singolare sui campi coperti, ci sarà spazio anche per un buon numero di match di doppio. Il costo dell'abbonamento è il solito: 7.99€ per un giorno, 19.99€ per un mese e 129.99€ per un anno. L'abbonamento si può sottoscrivere a partire da qui. 

Chi non fosse abbonato a Sky ma non volesse perdersi il commento nella nostra lingua potrà acquistare il torneo tramite Sky Online, interessante offerta streaming per chi è interessato a un solo evento e magari vuole investire cifre eccessive. Il Masters 1000 di Monte Carlo costa 9.99€ e si può acquistare a partire da QUESTO INDIRIZZO.

 

FED CUP – SEMIFINALI WORLD GROUP

 

SVIZZERA – REPUBBLICA CECA

E' certamente il match più atteso, con Timea Bacsinszky e Martina Hingis (senza Belinda Bencic) pronte a detronizzare le campionesse in carica prive di Kvitova e Safarova. Sarà anche il match trasmesso da SuperTennis, anche se soltanto in differita dopo Spagna-Italia. Dirette sui canali svizzeri e cechi. In Svizzera, dopo che gli ultimi match erano stati trasmessi da una TV privata (TV.24), la Fed Cup riconquista i canali di stato.

 

Sabato 16 febbraio

SRF Zwei / RTS La Deux / RSI La 2 – Primi due singolari in diretta alle 13

CT Sport – Primi due singolari in diretta dalle 12.55

SuperTennis – Primi due singolari in differita alle 17.15

SuperTennis – Differita dall'1 alle 5

 

Domenica 17 febbraio

SRF Zwei / RTS La Deux / RSI La 2 – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta alle 12

CT 2 – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 11.55

SuperTennis – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in differita dalle 17.45

 

I canali svizzeri trasmettono su Hotbird ma sono codificati e l'unico modo per vederli è una card, che però è riservata a chi ha la residenza in Svizzera. RSI La 2 si riceve via digitale terrestre in alcune zone d'Italia vicino al confine. La TV ceca trasmette in due posizioni orbitali: su Astra 3B a 23.5° est (codificato in Cryptoworks e Irdeto) e su Thor-Intelsat a 0.8° ovest (codificato in Nagravision 3).

 

FRANCIA – OLANDA

Doppia copertura dei canali francesi per l'incontro di Trelazé, sulla terra battuta indoor. Sia beIN Sports che France 4 offriranno l'intero weekend, anche se la neonata pay-tv francese aprirà i collegamenti con 30 minuti d'anticipo. In Olanda ci sarà la diretta integrale di Ziggo Sport, le cui trasmissioni sono quasi esclusivamente sul digitale terrestre olandese, ma attenzione: il match contro la Russia fu trasmesso gratuitamente su Youtube tramite il canale della federtennis olandese. Il link, dunque, va tenuto sotto attento monitoraggio nel corso del weekend.

 

Sabato 16 aprile

beIN Sports 3 – Primi due singolari in diretta dalle 13.30

France 4 – Primi due singolari in diretta dalle 14
Ziggo Sport Select - Primi due singolari in diretta dalle 14

 

Domenica 17 aprile

beIN Sports – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 12.30

France 4 – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 13
Ziggo Sport Select - Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 13

 

beIN Sports fa parte dei pacchetti Orange e Canalsat (il primo trasmette sia su Astra che su Hotbird, il secondo solo su Astra) e sono oscurati. Anche la versione di France 4 sul satellite Eutelsat a 5.0° ovest, apparentemente in chiaro, in realtà non è visibile. Ziggo Sport Select, canale olandese, è l'unico dei tre canali del pacchetto a trasmettere via satellite su Astra3 a 23.5° est alla frequenza 12.129 Pol. V SR 29.900 Fec. 2/3. E' codificato in Mediaguard, Nagravision e Viaccess, e lo si può ricevere abbonandosi alla pay-tv olandese Canal Digitaal.

 

FED CUP – PLAY OFF WORLD GROUP I
 

SPAGNA-ITALIA

Doppia copertura RAI-SuperTennis per il delicato weekend di Lleida, dove le azzurre prive di Camila Giorgi proveranno a evitare la retrocessione. SuperTennis inizierà le trasmissioni con 30 minuti di anticipo.

 

Sabato 16 aprile

SuperTennis – Primi due singolari in DIRETTA dalle 12.30

Rai Sport 1 – Primi due singolari in DIRETTA dalle 13.45

SuperTennis – Primi due singolari in differita alle 21.30

Rai Sport 1 – Primi due singolari in differita a mezzanotte

 

Domenica 17 aprile

SuperTennis – Primi due singolari in differita alle 7.30

SuperTennis – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in DIRETTA dalle 11.30
Rai Sport 2 - Ultimi due singolari ed eventuale doppio in DIRETTA dalle 11.45

SuperTennis – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in differita alle 23
Rai Sport 1-2 - Ultimi due singolari ed eventuale doppio in differita a mezzanotte

 

SuperTennis è in chiaro sul digitale terrestre (n. 64), via satellite su Sky (n. 224) e free-on-air su Hotbird alla frequenza 12.475 Pol. H SR 29.900 Fec 3/4. Per chi ha un indirizzo IP italiano, è disponibile lo streaming sul sito www.supertennis.tv. Rai Sport è visibile sul digitale terrestre al canale 57, via satellite su Sky (n. 227) e free-on-air su Hotbird alla frequenza 11.804, Pol. V SR 27.500, Fec 2/3. Inoltre, è visibile in streaming a QUESTO INDIRIZZO.

 

RUSSIA – BIELORUSSIA

La sfida è molto interessante ma sarà ben difficile agganciarla. In Russia i diritti appartengono ad NTV+, mentre in Bielorussia ci sarà la diretta su Belarus 5, canale che non ha nessuna trasmissione via satellite. Per completezza di informazione, segnaliamo la presenza di Belarus 24 (canale all-news) in chiaro su Hotbird e dunque molto facile da ricevere in Italia. La frequenza è 11.623 Pol. V, SR 27.500, Fec. ¾. Magari sarà una buona fonte per news e servizi.

 

AUSTRALIA – STATI UNITI

Sarà tempo di nottate per chi vorrà seguire questo delicato match sulla terra battuta di Brisbane. Tra l'altro, in casa australiana ci sarà l'esordio assoluto di Daria Gavrilova. In Australia ci sarà la diretta di Channel 7, mentre negli Stati Uniti non mancherà Tennis Channel, di cui abbiamo spiegato più volte i vari sistemi di ricezione (non impossibili ma piuttosto complicati e costosi).

 

Sabato 16 aprile (notte tra venerdì e sabato)

Tennis Channel – Primi due singolari in diretta alle 3

 

Domenica 17 aprile (notte tra sabato e domenica)

Tennis Channel – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta alle 3

 

ROMANIA – GERMANIA

E' uno dei match più interessanti: basti pensare che entrambi i team potranno schierare una top-5 WTA (Simona Halep e Angelique Kerber). Nonostante questo, c'è una brutta notizia per tutti gli amanti del tennis in chiaro: Sat 1 Gold, facente parte del pacchetto Sat1/Pro7 e in chiaro su Astra, non trasmetterà il weekend di Cluj Napoca. I tedeschi lo potranno vedere soltanto in streaming tramite il sito www.tennis.de, che però è riservato soltanto a chi possiede un IP tedesco. In Romania, diretta sulla pay-tv locale Dolce Sport (codificata in VideoGuard a 39.0° est).

 

Sabato 16 aprile

Dolce Sport – Primi due singolari in diretta alle 12

 

Domenica 17 aprile

Dolce Sport – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta alle 12

 

FED CUP – PLAY OFF WORLD GROUP II
 

SERBIA-BELGIO

E' quasi commovente l'impegno della TV di stato serba: nonostante la scarsa importanza dello spareggio e l'assenza di Ana Ivanovic, offriranno il weekend addirittura su RTS 1, la loro Rai Uno. Il canale trasmette in tre posizioni orbitali, tutte oscurate: Eutelsat a 16.0° est (in VideoGuard), Hellas Sat a 39.0° est (in BullCrypt) e Thor a 0.8° ovest (in Conax e Nagravision). Nel frattempo, RTS 2 seguirà la prima semifinale e la finale del Masters 1000 di Monte Carlo. I due principali canali di stato, dunque, offriranno due eventi tennistici diversi in contemporanea. Sembra fantascienza, invece accade al di là dell'Adriatico. Se dunque Djokovic arriverà in semifinale a Monte Carlo, aspettatevi che la sua semifinale sarà quella delle 13...

 

Sabato 16 aprile

RTS 1 – Primi due singolari in diretta dalle 12.45

RTS 1 – Differita dalle 00.15 alle 2

 

Domenica 17 aprile

RTS 1 – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 12.45

RTS 1 – Differita dall'1.30 alle 2

 

SLOVACCHIA – CANADA

La TV di stato slovacca sarà a Bratislava, ma offrirà integralmente solo la prima giornata, mentre il palinsesto di domenica dovrebbe ridurre la diretta ad appena 25 minuti.

 

Sabato 16 aprile

RTVS Dvojka – Diretta dalle 11.55 alle 15.15

 

Domenica 17 aprile

RTVS Dvojka – Diretta dalle 12.45 alle 13.10

 

RTVS Dvojka è codificato in Cryptoworks e Irdeto 2 su Astra 3 a 23.5° est, in Conax su Amos a 4.0° ovest. In Canada, i diritti per la Fed Cup appartengono a Rogers Sportnet per gli angolofoni e a TVA Sports per i francofoni, ma in questo momento l'evento è il palinsesto sulla sola TVA Sports, nonostante la presenza di Eugenie Bouchard. Questi canali sono praticamente impossibili da ricevere dalle nostre parti. 

 

POLONIA – TAIWAN

Ci sarà anche Agnieszka Radwanska nel weekend di Inowroclaw, le cui trasmissioni dovrebbero limitarsi alla TV polacca Polsat. In assenza della numero 2 del mondo, Polsat aveva rinunciato alla trasmissione di Stati Uniti-Polonia in febbraio, ma il match casalingo e il ritorno di “Aga” favoriscono la trasmissione del match, sia pure sul canale meno importante (Polsat Sport News). 

 

Sabato 16 aprile

Polsat Sport News – Primi due singolari in diretta alle 12

 

Domenica 17 aprile

Polsat Sport News – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta dalle 12

 

UCRAINA – ARGENTINA

Niente da fare per questo incontro, che peraltro dovrebbe vedere un facile successo dell'Ucraina, visto che l'albiceleste si presenterà senza neanche una top-200. First National, la TV locale che seguirà l'evento, non trasmette via satellite. In Argentina ci sarà la trasmissione della “solita” Tyc Sports, che trasmette via satellite ma è quasi impossibile da ricevere alle nostre latitudini, poiché richiede mezzi e strumenti particolarmente sofisticati. Per chi li avesse, trasmette su Intelsat 11 a 43.0° ovest alla frequenza 4026, Pol. V SR 16.900 Fec. 7/8.

 

Sabato 16 aprile

Tyc Sports – Primi due singolari in diretta alle 10

 

Domenica 17 aprile

Tyc Sports – Ultimi due singolari ed eventuale doppio in diretta alle 8.30

 

STREAMING FED CUP

Come ogni anno, l'ITF offre la consueta copertura streaming, ufficiale e completa, di tutti i match del World Group I e del World Group II. Previste soltanto due formule: quella giornaliera e quella annuale. Abolita, dunque, la possibilità di acquistare un singolo weekend. Il pass di 24 ore costa 5.95€, mentre quello annuale (comprensivo della Coppa Davis) è disponibile a 49.95€. Ci si può abbonare a partire da questo indirizzo e l'offerta del 16-17 aprile offre appena due match, le semifinali del World Group:

Svizzera – Repubblica Ceca

Francia – Olanda

WTA BOGOTA'

Il torneo colombiano sarà visibile nelle ultime due giornate grazie allo streaming di Tennis TV, che offrirà la diretta di quattro incontri: semifinali, finale e finale del doppio. Si parte sabato 16 aprile. 

 

CHALLENGER

Il calendario propone tre eventi. Il più importante, almeno per noi, è il ritorno di Barletta dopo un'assenza di quattro anni. Si gioca sulla terra verde di Sarasota, importante per i tennisti americani perché mette in palio punti preziosi per la wild card del Roland Garros di pertinenza della USTA. I giocatori dagli occhi a mandorla si ritroveranno sul cemento di Gwangju. Tutti i tornei avranno la doppia copertura con lo streaming ufficiale e gratuito dell'ATP. Qui sotto, le sei finestre video della settimana.

 

BARLETTA – CAMPO CENTRALE



BARLETTA – CAMPO 1

SARASOTA – CAMPO CENTRALE

SARASOTA – CAMPO 1

GWANGJU – CAMPO CENTRALE

GWANGJU – CAMPO 1

Sposta