BANDA ROSSA

Miami, mercoledì: cena con Fognini-Nishikori (Sky 2, h.21)

0

Miami Open 2017 in TV: solo Sky e SuperTennis

L'accordo tra Tennis Channel e il Gruppo Sinclair ha letteralmente fatto esplodere il canale tennistico americano. Tra febbraio e marzo, ha raggiunto le 52 milioni di abitazioni, con una crescita di 7,8 milioni. Miami Open: due canali su Sky Sport per il torneo maschile, tutte le donne su SuperTennis (finale prevista sabato 1 aprile).
Miami Open 2017 in TV:  solo Sky e SuperTennis
0
Riccardo Bisti
23 marzo 2017

Anni fa, vi abbiamo spiegato che non è impossibile ricevere Tennis Channel in Italia. Ok, l'operazione è un po' costosa e complicata, ma i risultati sono notevoli. Per chi si trova negli Stati Uniti, invece, le cose vanno a gonfie vele. La rete All-Tennis, acquistata qualche tempo fa dal Gruppo Sinclair, è il canale americano che sta vivendo la maggior crescita. Secondo le stime di Nielsen, tra febbraio e marzo Tennis Channel ha aggiunto alla sua diffusione la bellezza di 7,8 milioni di case, raggiungendo così l'impressionante cifra di 52 milioni di case in tutti gli Stati Uniti. La notizia, peraltro, è arrivata nel mese di Indian Wells e Miami, trasmessi quasi integralmente (come di consueto, le fasi finali andranno su ESPN). Il merito è dell'accordo con l Gruppo Sinclair, che ha inserito Tennis Channel nel suo pacchetto e questo ha permesso di arrivare sostanzialmente in tutte le case americane. L'obiettivo dichiarato è raggiungere le 60 milioni di abitazioni entro il 2017. Ovviamente l'audience è salita in misura esponenziale, così come gli abbonamenti al servizio “Tennis Channel Plus”, una sorta di secondo canale a cui ci si può abbonare separatamente.

PIATTAFORMA COMPLETA
“Tennis Channel è uno dei fattori trainanti nella crescita del tennis: tanti spettatori sono molto giovani, così aumenta la base di fan e possibili praticanti – ha detto il presidente Ken Solomon – finalmente il nostro canale è visibile tramite i pacchetti base della TV e consente agli americani di ammirare campioni come Federer, Nadal, le sorelle Williams e i nostri rampanti Madison Keys e Jack Sock. La nostra piattaforma globale, che comprende TV, streaming, Tennis Channel Plus, nonché il sito www.tennis.com e la rivista Tennis Magazine, ci permette di avere il prodotto complessivo più completo in circolazione”. In questo momento, Tennis Channel è visibile nei pacchetti base di molti TV provider americani. Tra questi, AT&T U-verse, Buckeye, Cable One, Cincinnati Bell, Comcast, DIRECTV, DISH, Frontier, Mediacom, Spectrum, Suddenlink and Verizon FiOS. Se siete davvero fanatici di tennis e la buonissima offerta di SuperTennis (in chiaro) e di Sky – Eurosport (a pagamento) non vi basta, sappiate che ogni anno Tennis Channel offre la bellezza di 6.000 incontri e tra i suoi collaboratori ci sono personaggi di livello come Martina Navratilova, Jim Courier, Tracy Austin, Lindsay Davenport. Per Indian Wells e Miami, saranno trasmessi nel complesso 520 ore di tennis. Se vi trovate negli Stati Uniti, saprete dove cercare. In Italia, se le finanze lo permettono, basta sottoscrivere un abbonamento web a uno dei vari provider che mettono a disposizione i propri servizi...e il tennis entrerà ancora di più nelle vostre case.

E' già scattato il torneo combined di Miami. Nessuna novità rispetto a Indian Wells: ottima copertura di Sky Sport per il torneo maschile (con tanto di doppio canale) e di SuperTennis per il femminile. Qui sotto, vi segnaliamo il dettaglio dei palinsesti. Per i tornei Challenger, ci si può affidare allo streaming ufficiale ATP.

ATP MASTERS 1000 MIAMI
Orari ben più “umani” rispetto a Indian Wells per il secondo Masters 1000 stagionale. Fino a sabato, addirittura, il fuso orario con la Florida sarà di appena cinque ore. L'entrata in vigore dell'ora legale le riporterà a 6: da domenica, le dirette inizieranno al canonico orario delle 17. Come sempre (e come sarà fino al 2020), il torneo viene trasmesso in diretta integrale su Sky Sport. Doppio canale sin dal primo giorno, con maxi dirette dal pomeriggio fino a notte fonda. Il team di telecronisti sarà più o meno lo stesso rispetto a Indian Wells (c'è solo l'avvicendamento Reggi-Pescosolido tra le voci tecniche). Elena Pero, Luca Boschetto, Federico Zancan, Pietro Nicolodi e Gaia Brunelli saranno le prime voci; al loro fianco, si alterneranno Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi, Filippo Volandri, Claudio Mezzadri, Laura Golarsa e Luca Bottazzi.

Giovedì 23 marzo
Sky Sport 3 – Differita dalle 12.05 alle 16
Sky Sport 2 – Diretta dalle 16 a fine giornata
Sky Sport 3 – Diretta dalle 16 a fine giornata

Venerdì 24 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 4 alle 9.45
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 16
Sky Sport 2 – Diretta dalle 16 a fine giornata
Sky Sport Plus (can.205) – Diretta dalle 16 a fine giornata

Sabato 25 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 3 alle 9.45
Sky Sport 2 – Diretta dalle 16 a fine giornata
Sky Sport Plus (can.205) – Diretta dalle 16 a fine giornata

Domenica 26 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 3 alle 8.45
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 16
Sky Sport 2 – Diretta dalle 17 a fine giornata
Sky Sport Plus (can.205) – Diretta dalle 17 alle 21.30

Lunedì 27 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 5 alle 9.30
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 17
Sky Sport 2 – Diretta dalle 17 a fine giornata
Sky Sport 3 – Diretta dalle 19 a fine giornata

Martedì 28 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 5 alle 9.30
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 17
Sky Sport 2 – Diretta dalle 17 a fine giornata
Sky Sport 3 – Diretta dalle 19 a fine giornata

Mercoledì 29 marzo
Sky Sport 2 – Differita dalle 5 alle 9.30 e dalle 17 alle 21
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 16
Sky Sport 2 – Primo quarto in diretta alle 21
Sky Sport 3 – Secondo quarto in diretta alle 3

Giovedì 30 marzo
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 16
Sky Sport 2 – Differita dalle 17 alle 21
Sky Sport 2 – Terzo quarto in diretta alle 21
Sky Sport 2 – Ultimo quarto in diretta all'1

Venerdì 31 marzo
Sky Sport 3 – Differita dalle 12 alle 16
Sky Sport 2 – Differita dalle 17 alle 19
Sky Sport 2 – Prima semifinale in DIRETTA alle 19
Sky Sport 2 – Seconda semifinale in DIRETTA all'1

Sabato 1 aprile
Sky Sport 3 – Semifinali in differita alle 8.30

Domenica 2 aprile
Sky Sport 2 – Semifinali in differita alle 10.15
Sky Sport 2 – Finale in DIRETTA alle 19

Come da tradizione, è prevista una differita della finale al lunedì sera. L'appuntamento è per il 3 aprile, alle 21, su Sky Sport 2.
STREAMING: lo scorso anno è stato inaugurato il sito NOW TV: non più la possibilità di acquistare i singoli eventi, bensì l'acquisizione di un pass temporaneo per accedere alla programmazione dei canali Sky. L'offerta si divide in “sport” e “calcio”. Detto che il calcio non ci interessa, almeno in questa sede, le possibilità sono tre:
PASS SPORT di 24 ore a 7.99€ (ma solo se si possiede un altro ticket mensile Sky)
PASS SPORT di una settimana a 14.99€
TICKET SPORT (e calcio) di un mese a 29.99€
Gli abbonamenti si possono sottoscrivere a partire da QUESTO INDIRIZZO
Il Pass settimanale non garantisce la visione di tutto il torneo, visto che le giornate di gara sono 11. Al contrario, il ticket mensile garantirebbe anche la visione del torneo di Monte Carlo, in onda su Sky dal 17 al 23 aprile.

C'è poi lo streaming ufficiale ATP, ricevibile tramite il sito-cult www.tennistv.com. Per il Miami Open, la copertura sarà mostruosa. Diretta per TUTTI i match di tabellone principale, sia singolare che doppio, per un totale di 126 partite. I campi coperti dalle telecamere sono tutti e sette.
I prezzi sono sempre gli stessi: disponibili le sole opzioni mensili e annuali.
Pass Mensile: 14.99€
Pass Annuale: 99.99€
Qualsiasi abbonamento si può sottoscrivere a partire da QUESTO INDIRIZZO

Per quanto riguarda i canali TV, a QUESTO INDIRIZZO si possono scaricare i palinsesti della messa in onda dei vari canali detentori dei diritti, Sky Italia compresa (anche se il dettaglio è meno preciso e completo del nostro, anche perché fa un po' di confusione con i fusi orari).
Nella scheda, tuttavia, mancano i francesi di beIN Sports (tutto il torneo andrà su beIN Sports 3), gli spagnoli di Movistar Deportes e i britannici di Sky Sports. Si tratta di TV a pagamento, visibili soltanto sottoscrivendo i rispettivi pacchetti, teoricamente riservati ai soli residenti nel paese di riferimento.

WTA PREMIER MANDATORY MIAMI
Come per Indian Wells, maxi-copertura su SuperTennis con l'ovvia priorità ai match delle italiane. Con un regalo dell'ultim'ora, ad esempio, martedì è stato trasmesso Errani-Bencic.

Giovedì 23 marzo
SuperTennis – Cinque match in diretta a partire dalle 16 (serale alle 00.30)

Venerdì 24 marzo
SuperTennis – Differita dalle 7.15 alle 9.15 e dalle 9.30 alle 15.30
SuperTennis – Cinque match in diretta a partire dalle 16 (serale alle 2.30)

Sabato 25 marzo
SuperTennis – Differita dalle 5 alle 8.45, dalle 9 alle 13 e dalle 13.15 alle 17.45
SuperTennis - Quattro match in diretta a partire dalle 18 (serale alle 2.30)

Domenica 26 marzo
SuperTennis – Differita dalle 5 alle 8.45, dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 16.45
SuperTennis – Cinque match in diretta a partire dalle 17 (serale all'1.30)

Lunedì 27 marzo
SuperTennis – Ottavi in diretta a partire dalle 17

Martedì 28 marzo
SuperTennis – Primo quarto in diretta alle 19
SuperTennis – Secondo quarto in diretta all'1.30

Mercoledì 29 marzo
SuperTennis – Terzo quarto in diretta alle 19
SuperTennis – Ultimo quarto in diretta all'1

Giovedì 30 marzo
SuperTennis – Prima semifinale in DIRETTA alle 19
SuperTennis – Seconda semifinale in DIRETTA alle 3

Venerdì 31 marzo
SuperTennis - Semifinali in differita alle 17.15 e alle 5

Sabato 1 aprile
SuperTennis - Semifinali in differita alle 15
SuperTennis – Finale in DIRETTA alle 19
SuperTennis - Finale in differita alle 23.45

In attesa che la WTA lanci la propria piattaforma streaming, le alternative sono ben note a chi legge questa rubrica: i britannici di BT Sports (la cui copertura sarà integrale, un po' come quella di SuperTennis) e i francesi di beIN Sports, che peraltro offrono anche il torneo maschile. Tuttavia garantiranno un solo canale sia per la prova ATP che per quella WTA: insomma, l'offerta francese è decisamente più povera rispetto alla nostra.

ATP CHALLENGER
Il calendario non si ferma mai. In attesa di spostarsi (anche) in Europa ad aprile, adesso si snoda tra la Cina e il Sud America. In questi giorni si sta giocando a Quanzhou (Cina) e Guadalajara (Messico), mentre la prossima settimana ci saranno altri due eventi: si resta in Messico a Leon, mentre arriva anche una tappa francese, a Saint Brieuc. Tutti questi tornei si giocano sul cemento. Come accade dall'anno scorso, ogni singolo match genera un URL. Il punto di riferimento, dunque, resta QUESTO SITO dove si può accedere alle varie finestre live (oltre all'archivio dei match passati). Per molti di questi eventi c'è la copertura su due campi.

Sposta