STEFANOS TSITSIPAS, THE GREEK FREAK

STEFANOS TSITSIPAS, THE GREEK FREAK

L'intervista che abbiamo realizzato lo scorso anno a Stefanos Tsitsipas. Bello, sguardo da sciupafemmine e atteggiamento un po’ hippie. Ma soprattutto un rovescio da urlo e un tennis che fa divertire. Tra i Next Gen, Stefanos Tsitsipas viene subito dietro a Sascha Zverev e, insieme a Denis Shapovalov, rappresenta il meglio che il tennis potrà offrire nel prossimo futuro. E che abbiamo rischiato di non scoprire mai, quando a Heraklion decise di farsi una bella nuotata col mare agitato...

UN FEDERER IN LACRIME RICORDA IL SUO PRIMO COACH, PETER CARTER: «IL MIO STILE È MERITO SUO»

UN FEDERER IN LACRIME RICORDA IL SUO PRIMO COACH, PETER CARTER: «IL MIO STILE È MERITO SUO»

Intervistato dalla CNN, Roger Federer non è riuscito a trattenere le lacrime ricordando il suo primo, importante coach: Peter Carter, scomparso nel 2002 in un incidente stradale: «Sono stato fortunato ad avere di fianco le persone giuste al momento giusto»

CECCHINATO: «QUANTO È CAMBIATA LA MIA VITA!»

CECCHINATO: «QUANTO È CAMBIATA LA MIA VITA!»

Da domani, Marco Cecchinato sarà numero 18 del mondo, sua miglior classifica. Ci ha raccontato sogni, paure e ambizioni di chi è ripartito dalle retrovie e adesso ha obiettivi importanti

CECCHINATO: «DOPO PARIGI MI SENTIVO IMBATTIBILE! »

CECCHINATO: «DOPO PARIGI MI SENTIVO IMBATTIBILE! »

È la grande novità del tennis azzurro, capace di arrivare in semifinale a Roland Garros e far innamorare gli appassionati grazie a un tennis diverso e a un colpo in particolare: la smorzata alla Cecchinato. Ci ha raccontato sogni, paure e ambizioni di chi è ripartito dalle retrovie e adesso ha obiettivi importanti

Nadal: «Basta infortuni! E sento di essere in condizioni migliori dell’anno scorso»

Nadal: «Basta infortuni! E sento di essere in condizioni migliori dell’anno scorso»

Intervistato dal canale tv #Vamos, Rafael Nadal ha parlato di come gli infortuni l’hanno sempre bloccato fin da giovanissimo, della preparazione invernale, del suo stato di forma attuale, delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e del nuovo format di Coppa Davis

LE AMBIZIONI DI JIMBO

LE AMBIZIONI DI JIMBO

Gian Marco Moroni ha sempre avuto grandi ambizioni che ora cominciano a concretizzarsi. Trasferitosi a Madrid, ha incontrato coach Oscar Burrieza, e da quel momento è cominciata una crescita perfino sorprendente per la rapidità con la quale sono arrivati risultati incoraggianti. La Spagna si conferma essere una scelta ottimale per i nostri giocatori e chissà che un giorno non gli tocchi di fare una telefonata a Diego Nargiso…

Il Principe Ernests è di nuovo protagonista

Il Principe Ernests è di nuovo protagonista

(Ri)spuntato quasi dal nulla, Ernests Gulbis artiglia gli ottavi a Wimbledon decretando l'ennesimo fallimento Slam di Alexander Zverev. Qualche mese fa incassava dolorose sconfitte nei tornei Challenger, ma un'intelligenza sopra la media gli ha permesso di non cadere nel vortice dello sconforto. Come ci aveva confidato dopo una dolorosa sconfitta contro Lorenzo Sonego.

Enrico Burzi, il tennista che gioca a padel

Enrico Burzi, il tennista che gioca a padel

Già numero 250 ATP e ottimo professionista della racchetta, il bolognese Enrico Burzi si è scoperto grande appassionato della "pala", nonché ottimo giocatore. Fa la spola tra Italia e Spagna, alternando tennis e padel, e ha anche messo in piedi un'attività di commercio online. E ci racconta perché un circolo dovrebbe investire sul padel.

Polonia, Ghana, Italia: è il giorno di Jasmine

Polonia, Ghana, Italia: è il giorno di Jasmine

FED CUP, L'INTERVISTA - Esordio da titolare per Jasmine Paolini, impegnata in un match sulla carta impossibile contro la Suarez Navarro. Qualche mese fa siamo andati a trovarla: una grande esplosività si "scontra" con misure fisiche che non l'aiutano. Ha un gran dìritto, un ottimo timing sulla palla e la ferma volontà di sfondare. Qualità che potrebbero sorprenderci.

Matteo Berrettini, the great italian hope

Matteo Berrettini, the great italian hope

A suon di risultati, Matteo Berrettini è diventato la più grande speranza del tennis italiano. Siamo andati a trovarlo nella sua Roma, al CC Aniene, dove si è costruito un progetto di giocatore forgiato da Vincenzo Santopadre. Matteo ha tracciato la sua strada: "I top-100 non sono un punto d'arrivo".

Quella "mala hostia" da ritrovare

Quella "mala hostia" da ritrovare

Lo scorso dicembre siamo andati a trovare Sara Errani a casa sua. Insieme a lei, abbiamo ripercorso la sua vita, la sua storia e la sua carriera. Il segreto dei suoi successi? Quella "mala hostia", il caratteraccio che le consente di rifiutare una sconfitta. Quest'anno voleva vivere il tour con più serenità, ma ora è chiamata alla prova più difficile.

Julian Ocleppo, figlio d'arte all'italiana

Julian Ocleppo, figlio d'arte all'italiana

Figlio di Gianni, Davisman e top-30 mondiale nel 1979, Julian Ocleppo è dotato di un ottimo talento tecnico. Ancora immaturo da un punto di vista mentale, resta una delle migliori promesse del tennis italiano. Si allena insieme a Matteo Donati con coach Massimo Puci e la strada sembra finalmente quella giusta. (Tratto da "Il Tennis Italiano")

Sky: Federico Buffa intervista Andre Agassi

Sky: Federico Buffa intervista Andre Agassi

A due settimane da Wimbledon, il famoso storyteller di Sky Sport incontra la leggenda di Las Vegas. Un'intervista di 45 minuti con l'uomo che dovrebbe rilanciare la carriera di Novak Djokovic. Appuntamento sabato alle 19, ma ci saranno tante differite. Ed è disponibile on demand.

Pazienza e sangue freddo. È Stefano Napolitano.

Pazienza e sangue freddo. È Stefano Napolitano.

Avrà pure 21 anni, ma Stefano Napolitano è ben più maturo della sua età. Era il fanalino di coda, oggi guida la Next Gen italiana. “Da noi c'è la cultura del 'tutto e subito'. Non mi interessa, ma non mi accontento: mi piace investire”. Come un certo Raonic...

Serena: “Oggi avrei vinto anche perdendo”

Serena: “Oggi avrei vinto anche perdendo”

La gioia di Serena Williams dopo il titolo in Australia. “Avevo messo nel mirino il 23esimo Major già da tempo. Però non penso al Grande Slam. Il mio fidanzato mi ha sostenuto molto, ma io ho l'udito selettivo. Non vi dirò cosa mi ha detto Venus durante l'abbraccio”. 

Venus: "Voglio avere altre opportunità"

Venus: "Voglio avere altre opportunità"

La Venere Nera accoglie la sconfitta con il sorriso. "Ho avuto le mie chance, ma purtroppo ho commesso degli errori quando ho avuto le mie opportunità. Ma almeno ci ho provato. Ho mostrato qualcosa, ma credo di avere ancora altro in tasca".

Botta e risposta con...Matteo Donati

Botta e risposta con...Matteo Donati

Una serie di domande lifestyle - “botta e risposta” – per far conoscere meglio al pubblico i talenti emergenti italiani, on e soprattutto off court. In questa occasione, ci occupiamo di Matteo Donati, grande talento di Alessandria che ha già messo in mostra ottime qualità. E sarà tra i tanti azzurri in gara nelle qualificazioni dell'Australian Open.

Esclusivo: a tu per tu con Angelo Binaghi

Esclusivo: a tu per tu con Angelo Binaghi

Angelo Binaghi è al timone della FIT da 16 anni. L’abbiamo incontrato nei nuovi studi di SuperTennis per discutere di tante problematiche legate al nostro movimento, dal settore tecnico al canale TV della FIT, dagli Internazionali d’Italia ai tesserati italiani. L'intervista integrale sul numero di dicembre de "Il Tennis Italiano" (Foto Costantini - FIT)

José Perlas, Fognini...e quei pochissimi punti

José Perlas, Fognini...e quei pochissimi punti

Se l’Italia è tornata ad avere un top-15 che mancava dai tempi di Barazzutti, il merito è anche di Josè Perlas. Fabio Fognini l’aveva ingaggiato per entrare fra i primi 20 e vincere un titolo ATP: hanno fatto meglio, ma forse non abbastanza. Il coach spagnolo ci ha raccontato i cinque anni vissuti al suo fianco, fra soddisfazioni, momenti difficili e quel rimpianto che porterà dentro per sempre.

Federer: "Il ranking non mi preoccupa, peggio per gli altri"

Federer: "Il ranking non mi preoccupa, peggio per gli altri"

Fuori dai giochi da luglio, Roger Federer si racconta in un'intervista a RTS, tv svizzera. La vita fuori dal campo, il momento di Djokovic, il suo ritorno, che sarà per vincere... di ROBERTA LAMAGNI

Riccardo Balzerani, il nostro piccolo Nishikori

Riccardo Balzerani, il nostro piccolo Nishikori

Intervista a Riccardo Balzerani, l'azzurrino che ha ben figurato nel torneo Juniors raggiungendo il terzo turno ... da New York, ALESSANDRO TERZIANI

Lucas Pouille, l’enfant prodige

Lucas Pouille, l’enfant prodige

E’ stata la sorpresa degli Us Open dopo aver battuto Rafa Nadal in 5 set. Avevamo incontrato Lucas Pouille, 22enne francese, questa primavera per conoscerlo meglio ... di FABRIZIO SALVI

"Che gran finale abbiamo giocato"

"Che gran finale abbiamo giocato"

Serena e la Kerber sono consapevoli di aver giocato una gran finale, ma alla fine è stato il servizio della Williams a fare la differenza. Serena si gode il settimo titolo a Wimbledon senza voler pensare al prossimo possibile obiettivo: i 24 Slam della primatista Margaret Court...Da Wimbledon, ALESSANDRO TERZIANI

Muguruza: "Voglio Parigi... e Nadal!"

Muguruza: "Voglio Parigi... e Nadal!"

Garbine Muguruza: “A Parigi per vincere. Misto olimpico con Nadal? A chi non piacerebbe?” La finalista di Wimbledon dello scorso anno si racconta senza nascondere le proprie ambizioni, ma parla anche di Fed Cup, pressioni e della sua nuova app ... di GIULIO GASPARIN

Papà Quinzi: "Non siamo degli Zamparini"

Papà Quinzi: "Non siamo degli Zamparini"

Intervista esclusiva ("l'ultima che rilasceremo") col papà di Gianluigi Quinzi a seguito della scelta del nuovo coach Ronnie Leitgeb. "Noi non siamo come gli Zamparini che prendiamo e cacciamo allenatori. Cercavamo una guida, una figura di qualità e carismatica. Non l’abbiamo mai trovata" ... di FABRIZIO SALVI