WTA 250 Varsavia, Garcia troppo forte: la vittoria su Bogdan vale il secondo titolo stagionale

Caroline Garcia elimina nettamente Ana Bogdan e conquista il WTA 250 di Varsavia, secondo titolo della sua ottima stagione

Caroline Garcia (Foto Ray Giubilo)

Caroline Garcia è rinata nell'estate 2022. Questo il verdetto di due mesi in cui ha conquistato ben due trofei e in cui ha vinto 18 delle 21 partite disputate. Ultima cronologicamente quella contro Ana Bogdan, la quale ha ceduto 6-4 6-1 dinanzi ad una giocatrice oggettivamente più forte e che ha espresso un gran tennis per tutta la settimana, conquistando il trofeo del WTA 250 di Varsavia. Nono titolo in carriera per la transalpina, che da lunedì sarà numero 32 del mondo e potrà aspirare ad ottenere una testa di serie ai prossimi US Open. Bene nel ranking anche la rumena, la quale rientra nella top 100 e sale alla posizione numero 75.

Garcia prosegue, sin dai primi minuti, sulla scia delle fantastiche prestazioni messe in mostra contro Iga Swiatek e Jasmine Paolini: l'ex numero 4 del mondo conquista 12 dei primi 16 punti e, in un batter d'occhio, si trova avanti 3-0. Bogdan, però, è brava a reagire subito e, nel quinto game, mette a segno il controbreak che la porta a servire per l'aggancio. La francese, allora, non perde tempo e ristabilisce le gerarchie, tornando avanti di un break e gestendo, non senza qualche patema conclusivo, il vantaggio maturato: dopo 49 minuti, il primo parziale è suo 6-4. La seconda frazione è, invece, senza storia: dopo due game interlocutori, tenuti piuttosto agevolmente dalla tennista alla battuta, Garcia ingrana una marcia insostenibile per la sua avversaria e si invola verso il successo: 6-4 6-1, Caroline Garcia è la campionessa a Varsavia!

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA