WTA 1000 Indian Wells: Martina Trevisan accede al secondo turno, battuta Bouzkova in tre set

La 27enne di Firenze continua la sua serie di risultati positivi e raggiunge il secondo turno al BNP Paribas Open

Foto Ray Giubilo

Martina Trevisan non vuole fermarsi più. Dopo il titolo nell'ITF di Valencia, arriva una vittoria decisamente più importante. Superati i due turni di qualificazione, la numero 66 del mondo raggiunge infatti il secondo turno nel WTA 1000 di Indian Wells. Lo fa battendo Marie Bouzkova in una battaglia durata 3 ore e 52 minuti e terminata con il risultato di 6-4 6-7 6-4.

Nel primo set è Bouzkova a mettersi subito al comando, riuscendo a strappare il servizio all'italiana nel game inaugurale. Nel secondo gioco la ceca tiene il servizio annullando due palle break e sale 2-0. Poi Trevisan entra decisamente in partita e si porta avanti 3-2. Arrivata sul 4-4, dopo due break nel settimo e nell'ottavo gioco, Trevisan tiene un turno di battuta importantissimo e sale sul 5-4. A Bouzkova è fatale il decimo game, quello in cui serviva per rimanere nel set, e cede per 6-4 il primo parziale.

Nel secondo set il copione iniziale è lo stesso, ma stavolta un break nel sesto gioco porta Trevisan a servire avanti 4-2. Da qui la toscana subisce però un passivo di 3 game e dopo aver avuto anche due possibilità per salire 5-2, si ritrova sotto 4-5. Riesce a capitalizzare il break quando Bouzkova serviva per chiudere il parziale e porta il set al tie-break, dopo aver annullato due set point nel dodicesimo gioco. Nel game decisivo per la conquista della seconda frazione, Bouzkova riesce a portarsi sul 6-3, ma Trevisan annulla altri tre set point e arriva anche al primo match point avanti 7-6. Bouzkova è però brava a rimanere concentrata e a conquistare il tie-break per 10 punti a 8.

Anche il terzo e decisivo set si apre con un break, stavolta a favore di Trevisan che però perde il vantaggio acquisito dopo essere stata avanti 2-0. Bouzkova ha infatti la possibilità di rientrare in partita e lo fa, riuscendo a mettersi avanti 3-2. Il sesto gioco è il più lungo del match e cambia l'inerzia del set. Dopo 26 punti giocati e 5 palle break annullate, Trevisan impatta sul 3-3. Nel settimo e nell'ottavo gioco si susseguono due break, ma è il nono il game decisivo. Avanti 40-15 Bouzkova, al servizio, perde 3 punti di fila, e sulla palla break appoggia male il ginocchio sinistro nel tentativo di colpire un diritto in uscita dal servizio. Perde la battuta e poi non può nulla in risposta. Trevisan chiude il terzo parziale come il primo, con il risultato di 6-4.

Le statistiche evidenziano una partita incredibile, con 262 punti giocati (134 a 128 in favore dell'azzurra) e dei bassi rendimenti con la prima in campo (58% per Trevisan e 54% per Bouzkova), che hanno reso la partita ancora più imprevedibile e piena di cambi di fronte.

Al secondo turno Trevisan sfiderà l'estone Anett Kontaveit, testa di serie numero 18, destinataria di un bye al primo turno.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA