Wimbledon, arriva la rinuncia di Monfils: "Tornerò a competere ad Amburgo"

Il francese, dopo l'infortunio al piede, non è ancora pronto per competere 3 set su 5: mancherà ai Championships per la prima volta dal 2013

Foto Ray Giubilo

Gael Monfils ha annunciato, attraverso un post sui suoi profili social, il forfait a Wimbledon. Il francese si è fermato ad inizio maggio nella settimana del torneo di Madrid per un problema al piede, dal quale non ha ancora del tutto recuperato. Per la prima volta dal 2013 l'ex numero 6 del mondo non prenderà quindi parte ai Championships: "Ciao, volevo darvi un rapido aggiornamento sul mio infortunio al piede. Ho ricominciato ad allenarmi questa settimana e mi sono sentito davvero bene - ha confessato Monfils-. Ora potrò aumentare gradualmente il mio allenamento e trascorrere più tempo in campo per rimettermi in forma sia dal punto di vista fisico che tennistico. A causa del mio recente ritorno agli allenamenti e delle esigenze fisiche del tennis su erba / al meglio delle 5 partite, io e la mia squadra abbiamo deciso di non giocare a Wimbledon quest'anno. Mi concentrerò invece sulla mia preparazione per essere pronto per l'estate. Tornerò alle competizioni ad Amburgo e poi a Kitzbuhel, prima di recarmi negli Stati Uniti".

Si tratta del secondo ritiro in pochi giorni dopo quello annunciato da Korda. L'americano e il francese saranno rimpiazzati dai lucky loser Zdenek Kolar ed Hugo Grenier.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA