di Aliosha Bona
- 09 September 2020

Us Open: Zverev in semifinale, trova Carreno Busta. Osaka ok con Rogers

Il tedesco rimonta Coric, mentre lo spagnolo si ripete battendo in cinque set Shapovalov. Prosegue la favola Brady

Si va a delineare il primo spicchio di semifinali agli Us Open, che domenica incoroneranno un nuovo vincitore. Senza Djokovic e senza azzurri rimasti in gara, il mirino si sposta su altri temi. Quello riguardante Alexander Zverev per esempio che raggiunge il penultimo atto di uno Slam per la seconda volta in carriera, per la prima volta a New York. Il tedesco, in netta ripresa anche al servizio, ha rimontato Coric dopo un pesante 6-1 iniziale. A dividerlo dall'ultimo atto quel Carreno Busta che invece in semifinale agli Us Open ci era già stato nel 2017. Prova di grinta, testa e sacrificio dell'iberico dopo la squalifica di Nole: archiviata la pratica Shapovalov in cinque parziali dopo che il canadese aveva chiuso il quarto con un 6-0 e sembrava poter prendere il largo.

Al femminile la prima semifinale sarà invece Osaka-Brady. Prosegue la favola di quest'ultima, capace di superare l'ostacolo Putintseva per 6-3 6-2. Punteggio simile quello di Naomi Osaka contro Rogers: la giapponese ha rispettato i pronostici della vigilia confermandosi una delle papabili vincitrici, se non la più quotata.

Ecco i risultati dei primi quarti di finale:

(20) Carreno Busta b. (12) Shapovalov 3-6 7-6(5) 7-6(4) 0-6 6-3
(5) Zverev b. Coric 1-6 7-6(5) 7-6(1) 6-3

(28) Brady b. (23) Putintseva 6-3 6-2
(4) Osaka b. Rogers 6-3 6-4

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE