di Aliosha Bona
- 12 August 2020

Le sorelle Pieri e Bianca Turati portano lo scudetto a Lucca: ko Prato in finale

Lucca inverte i pronostici e rompe l'egemonia di Prato: storico successo per 3-0 nel derby toscano a Todi

Il Ct Lucca ha la meglio sul Tc Prato nella finale di Serie A1 e conquista il tricolore, interrompendo un dominio incontrastato delle rivali, alla settima finale in otto anni. L'impresa è firmata dalle sorelle Pieri, Jessica e Tatiana, oltre al prezioso e quantomai decisivo aiuto della new entry Bianca Turati. FInisce 3-0 nella splendida cornice di Todi, sulla terra rossa. Ad aprire il programma è Tatiana Pieri, capace di annullare un match point a Lucrezia Stefanini prima di imporsi al super tie-break del terzo col punteggio di 15-13 in due ore e 19 minuti: “E’ stato un match incredibile, sono felicissima. Non so nemmeno quanti match point ho avuto - ha commentato la più piccola delle Pieri -. Nel primo set giocavo un po’ corto: poi dal secondo in poi ho giocato sempre meglio e lei ha iniziato a sbagliare qualcosa in più. Per Lucca era importante partire bene. Questa Serie A è stata importantissima per riprendere confidenza con il tennis agonistico dopo il lockdown”.

Poi è arrivato il turno di Bianca Turati, attesa ad un impegno a sua volta assai complicato contro la slovacca Kristina Kucova nel match tra le numero 2. La ventitreenne comasca lotta e porta Lucca sul 2-0 chiudendo sul 10-7 il palpitante super tie-break: “Non ci posso credere - ha esordito dopo l'incontro -. Siamo tutte ragazze che lottano su ogni punto. Dopo il primo set il capitano mi ha detto che dovevo cambiare il modo di servire…. Potevamo essere 2-0 sotto ed invece siamo in vantaggio: ora speriamo che Jessica Pieri completi l’opera”. E l'ha completata l'opera Jessica Pieri, più agevolmente rispetto alle compagne di squadre contro una Martina Trevisan decisamente fallosa e nervosa. Nulla da togliere alla classe 1997 che ha alzato il trofeo al cielo assieme a papà Ivano, nonché capitano: “Non me l’aspettavo, entrare in campo sul 2-0 è stato un bel vantaggio e sono davvero felicissima. In una stagione complicata dal coronavirus ci godiamo questo successo. Stare fuori dal campo per mesi e mesi non è stato facile per noi che siamo abituate a viaggiare tutto l’anno”, ha chiosato Jessica mettendo la parola fine sulla Serie A1 femminile.

T.Pieri b. Stefanini 2-6 7-6(4) 15-13

Turati b. Kucova 5-7 6-4 10-7

J.Pieri b. Trevisan 6-1 6-4

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE