Roland Garros, esordio convincente per Nadal: Thompson liquidato in tre set

Esordio convincente per Rafael Nadal sui suoi amati campi del Roland Garros: il numero 5 del mondo liquida agevolmente Jordan Thompson e stacca il suo pass per il secondo turno

Rafael Nadal (Foto Ray Giubilo)

Esordio convincente per Rafael Nadal sui suoi amati campi del Roland Garros: il 13 volte campione liquida Jordan Thompson 6-2 6-2 6-2 e, dopo 2 ore e 2 minuti di gioco, stacca il suo pass per il secondo turno per la diciottesima volta su altrettante partecipazioni. Nel prossimo incontro, lo spagnolo affronterà il beniamino di casa Corentin Moutet, che ha sbarrato la strada di Stan Wawrinka con lo score di 2-6 6-3 7-6 6-3.

Dopo due game interlocutori, il maiorchino piazza subito due break - nel terzo e nel quinto gioco - che mettono in chiaro le gerarchie: il numero 5 al mondo vola sul 5-1 e chiude il set 6-2 dopo 41 minuti. Le cose non vanno diversamente negli altri due parziali: il recordman di Parigi conquista il 73% dei punti sulla prima, il 77% sulla seconda e cede la battuta solo una volta, ma quando era già saldamente in vantaggio per 4-1 nella seconda frazione. 27 vincenti a fronte di 21 gratuiti completano il quadro statistico di un match in cui il semifinalista in carica, pur mostrando di dover ancora fare progressi, ha messo in mostra un livello più che accettabile per non crearsi grandi problemi nella giornata odierna.

Nei match sugli altri campi, si segnalano la bella vittoria di Cameron Norrie, testa di serie numero 10, ai danni del francese Manuel Guinard: dopo un primo set deciso su pochi punti, il britannico ha conquistato agevolmente gli altri due, archiviano la pratica per 7-5 6-2 6-0. Prova sopraffina anche di Sebastian Baez, che vince il suo primo match al Roland Garros e sconfigge l'ostico Dusan Lajovic in 4 set, grazie al punteggio finale di 6-3 3-6 6-4 6-3: sarà lui il prossimo avversario di Alexander Zverev, a cui ha già saputo dare filo da torcere nei recentissimi Internazionali BNL d'Italia.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA