Nitto ATP Finals, il secondo match di Berrettini spostato alle 21: il numero 1 d'Italia continua a sperare nel recupero

Gli aggiornamenti sulle condizioni di Matteo Berrettini: mentre si attende la conferma del diretto interessato, il secondo match del romano è stato spostato a martedì sera

Foto Ray Giubilo

Matteo Berrettini continua a sperare nel recupero dopo l'infortunio subito all'inizio del secondo set nella partita d'esordio alle Nitto ATP Finals con Alexander Zverev. Per ora è arrivata la conferma dall'organizzazione del torneo che ha deciso di spostare il match dell'azzurro contro Hubert Hurkacz, in programma domani alle 14, alle 21, come ultimo match di giornata. Da Berrettini ancora nessuna conferma ufficiale. Il romano ha però pubblicato una storia Instagram per ringraziare tutti gli appassionati che lo hanno supportato e per aggiornare sulle sue condizioni: "Ieri sera ho provato una delle peggiori sensazioni della mia carriera. Grazie mille del supporto, in questi momenti è di grande aiuto. Vi volevo aggiornare che il mio team tecnico e medico sta valutando gli esami di oggi e la situazione in generale. Vi farò sapere appena prenderò una decisione. Grazie ancora". Resta quindi in attesa Jannik Sinner, che si è presentato a Torino come prima riserva. L'altoatesino ha svolto in mattinata l'allenamento che si sarebbe dovuto tenere secondo precedente programma alle 18:15.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA