Coppa Davis, Gojo batte Lajovic: Djokovic chiamato ad un altro miracolo

Borna Gojo batte in rimonta Dusan Lajovic e manda la Croazia ad un passo dalla finale di Coppa Davis: Novak Djokovic, per la terza volta consecutiva, sarà chiamato a compiere un miracolo

Photo by Mateo Villalba / Quality Sport Images / Kosmos Tennis

Estasi Borna Gojo: lo spalatino batte Dusan Lajovic con lo score di 4-6 6-3 6-2 e manda la Croazia sull'1-0. Disastro, dal canto suo, per il numero 33 del mondo, autore di una partita pessima e ricca di occasioni mancate, soprattutto nel secondo set. Ancora una volta, dunque, Novak Djokovic è chiamato a compiere il miracolo: il numero 1 del mondo, se vorrà vedere la sua Serbia in finale di Coppa Davis, dovrà nuovamente vincere sia in singolare che in doppio.

Lajovic parte in maniera molto lenta: Gojo gli strappa il servizio già nel secondo game e, in un batter d'occhio, vola 3-0. Il croato è bravo a gestire il vantaggio creatosi fino al 4-2, dopodiché spegne la luce completamente: il serbo conquista il controbreak nel settimo game, vince ben 13 punti consecutivi e non lascia più scampo al numero 279 del mondo, il quale è costretto a cedere il set per 6-4.

Il copione si ripete simile nella seconda frazione: Gojo ottiene i primi tre game del parziale e ha a disposizione una chance per andare avanti di due break. Fallita quest'occasione, nel quinto gioco il croato concede al rivale una possibilità per tornare in gara e Lajovic, forte della sua esperienza, non se la fa scappare, andando a segno. Questa volta, tuttavia, l'operazione aggancio non va a buon fine: Gojo, infatti, annulla al serbo una palla del 3-3 e si riporta in vantaggio di un turno di risposta. È questo il momento di svolta definitivo: il nativo di Spalato amministra bene la situazione e, dopo 1 ora e 26 minuti, vince per 6-3 il secondo set.

Gojo, allora, acquista una fiducia incredibile e parte con il turbo nella frazione decisiva: lo spalatino conquista ben due break in apertura, ponendo fine alle speranze del numero 33 al mondo. La chiusura, a quel punto, è una formalità: 4-6 6-3 6-2 il punteggio finale e, dopo 1 ora e 58 minuti, la Croazia mette un piede in finale di Coppa Davis.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA