Challenger Biella 1, Murray vola in finale. Gaio cede a Marchenko

Non stecca il britannico che giocherà la finale contro Marchenko

Foto Felice Calabrò - Andy Murray

Andy Murray approda in finale al Challenger Biella 1. Il ritorno del britannico procede a gonfie vele, la vittoria su Mathias Bourgue con il punteggio di 6-0 7-5 vale l'accesso in finale. Quella in semifinale è la prova più convincente dell'ex numero uno del mondo che aveva un precedente interessante con il transalpino, una lotta al quinto al Roland Garros 2016. La sfida di Biella è stata un'altra storia, Murray nel primo set ha domato agevolmente il rivale che poi nel secondo set ha recuperato un break di svantaggio salvo cedere nell'undicesimo gioco. In finale sarà sfida contro Illya Marchenko, vincitore nella semifinale contro Federico Gaio. L'azzurro esce sconfitto con lo score di 7-5 6-1 dall'ucraino, che dopo Luca Vanni e Lorenzo Giustino ha battuto il terzo italiano del proprio torneo. Nel primo set i due arrivano sul 5-5 con quattro chance di break bruciate da Gaio e tre da Marchenko, nel dodicesimo break alla quarta occasione il giocatore dell'est chiude. Nel secondo parziale è netto invece il 6-1, Gaio viene subito brekkato e nonostante recuperi subito nel terzo gioco, va a perdere nuovamente il servizio nel quarto che sancisce la fuga definitiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE