di Aliosha Bona
- 07 September 2020

Carreno Busta sulla squalifica di Djokovic: "Ci hanno messo troppo tempo"

Il commento dello spagnolo, che dichiara di non aver visto l'accaduto

Pablo Carreno Busta commenta senza giri di parole la squalifica di Novak Djokovic. Lo spagnolo passa ai quarti dello Us Open grazie alla follia di Djokovic sull'Arthur Ashe: "Non ho parlato con Nole e a dire il vero non ho visto l'incidente - ammette qualche minuto dopo la sfida - Sicuramente non è stato facile prendere la decisione ma a me ha preoccupato il fatto che ci abbiano messo così tanto tempo. Ero caldo, avevo preso il break, poi ho cominciato a raffreddarmi seduto sulla mia sedia anche se c'era la possibilità di poter riprendere il match". Poi cerca di difendere per quanto possibile Djokovic, seppur confermando la bontà della decisione: "Non è stato fatto con intenzionalità. Djokovic è stato sfortunato ma sono sicuro che qualsiasi altro giocatore sarebbe stato squalificato per una cosa del genere", ha concluso Carreno che sfiderà Shapovalov per un posto in semifinale.

Qui le scuse di Djokovic

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE