Assoluti: Musetti rischia al debutto. Martedì in campo Sonego

Sul Centrale i primi turni del tabellone principale maschile. Musetti vince un match difficile con il coetaneo Cobolli. Martedì di scena Sonego

1 di 2

Sul Centrale sono andati in scena i primi match del tabellone principale maschile dei Campionati Italiani Assoluti. Entra sempre più nel vivo la competizione, sugli altri campi si sono disputati il secondo turno delle qualificazioni femminile e gli ultimi atti di quelle maschili. Già da oggi sugli spalti abbiamo potuto vedere Lorenzo Sonego, numero 46 del mondo pronto all’esordio contro Andrea Pellegrino: “Sono contento di essere tornato a Todi tre anni dopo l’ultima volta (allora giocò il Challenger, ndr), mi piacciono tantissimo sia la città sia il circolo. Il rientro in campo? Mi sono allenato bene, le sensazioni sono buone, mi sento tranquillo - le parole del piemontese che parla poi della sfida da cui è atteso - Sarà tosta, affronterò un avversario forte con un grande talento. Spero di ritrovare rapidamente il ritmo partita e di divertirmi”. Sul luogo di gara è arrivata anche la promettente Melania Delai: "Non sarà facile esordire dopo una pausa così lunga. Mi sono allenata una settimana a Forte dei Marmi con Jasmine Paolini, sono fiduciosa, darò il massimo. Il primo turno contro Lucia Bronzetti? La conosco, gioca bene: ho tanta voglia di scendere in campo".

Lorenzo Musetti vince il match più atteso di giornata contro il giovane capitolino Flavio Cobolli. Il tennista di Carrara vince con il punteggio di 7-6(3) 6-4, nel primo parziale Cobolli non converte un set point e nell'arco della sfida paga i 13 doppi falli totali. "Non ho giocato bene, non avevo feeling con la palla e la racchetta. Ai cambi mi ripetevo cosa dovevo fare ma poi in campo non mi riusciva niente. Il mio avversario ha giocato meglio di me e forse si meritava di vincere. Però sono convintoi di aver lavorato bene, spero di dimostralo nei prossimi giorni qui a Todi". Ha commentato Musetti. Nel primo match di giornata vittoria di Lorenzo Giustino, capace di regolare Riccardo Bonadio con il punteggio di 6-0 7-6. Ad aspettarlo nel secondo turno c'è Alessandro Bega, giustiziere del diciassettenne Francesco Maestrelli con il punteggio di 7-6 6-4: “Francesco gioca bene, ha la palla pesante nonostante la giovane età. D’altro canto proprio per mancanza di esperienza ha commesso qualche errore di troppo nei momenti importanti, e io ne ho approfittato - le parole di Bega che prima della pausa aveva ben figurato nel circuito Futures - La mia prestazione? Prima dei Campionati Italiani Assoluti ci siamo allenati, ma il match è un’altra cosa. Non ho giocato un incontro fantastico ma mi tengo le cose buone, come il fatto di aver combattuto punto dopo punto sino al successo”. Debutto vincente anche per Jacopo Berrettini (3-6 6-4 10/8 a Fabrizio Ornago), si ritira Luca Vanni prima di sfidare Andrea Arnaboldi: sarà sostituito da qualificato Daniele Capecchi. Il lucky loser Pietro Rondoni è stato invece sorteggiato contro Federico Gaio. Superano le qualificazioni, tra gli altri, Matteo Gigante, Giovanni Fonio, Federico Arnaboldi e l’idolo di casa Francesco Passaro.


I risultati di lunedì 22 giugno

Primo turno tabellone principale maschile
Lorenzo Giustino b. Riccardo Bonadio 6-0 7-6(6)
Alessandro Bega b. Francesco Maestrelli 7-6(2) 6-4
Jacopo Berrettini b. Fabrizio Ornago 3-6 6-4 10/4

Lorenzo Musetti b. Flavio Cobolli 7-6(3) 6-4

Ultimo turno qualificazioni maschili
Giovanni Fonio b. Andrea Bolla 4-1 rit.
Matteo Arnaldi b. Davide Pontoglio 6-4 7-5
Giorgio Ricca b. Marco Mosciatti 6-4 6-1
Daniele Capecchi b. Mattia Frinzi 6-2 6-1
Federico Arnaboldi b. Erik Crepaldi 6-2 6-2
Luca Giacomini b. Marco Miceli 6-7(7) 6-4 10/5
Francesco Passaro b. Pietro Rondoni 6-7(4) 6-3 10/5
Matteo Gigante b. Luca Potenza 6-2 3-6 10/8

Secondo turno qualificazioni femminili
Nicole Fossa Huergo b. Martina Colmegna 6-3 7-6(4)
Aurora Zantedeschi b. Dalila Spiteri 3-6 6-2 10/6
Claudia Giovine b. Enola Chiesa 6-2 6-1
Denise Valente b. Beatrice Lombardo 6-4 5-7 10/6
Federica Di Sarra b. Asia Serafini 6-4 6-2
Nuria Brancaccio b. Costanza Traversi 6-1 6-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE