Strapotere Williams: Serena passeggia sulla Halep

La fuoriclasse statunitense ha superato in 1 ora e 21 la numero due del mondo. Ora la sfida contro Osaka per un posto in finale.

Foto Ray Giubilo

Serena Williams batte, con un duplice 6/3, una deludente Simona Halep e accede alle semifinali dell’Australian Open 2021. 40esima semifinale a livello slam per la statunitense, la nona a Melbourne Park (ha vinto tutte e otto le precedenti semi). L’ex numero 1 del mondo ha mostrato ulteriori miglioramenti rispetto ai match precedenti. Grosse difficoltà al servizio per la numero 2 del mondo, che ha raccolto solo 34 dei 71 punti totali alla battuta.

Serena esce meglio dai blocchi e allunga immediatamente sul 2-0. Halep recupera, ma l’americana trova il break decisivo nel sesto gioco e conquista il primo set per 6/3. Nel secondo set è la romena a strappare il servizio all’avversaria per prima, senza mai riuscire a confermare il break. Il settimo gioco è il vero spartiacque. Halep annulla 5 palle break, ma alla sesta Williams fa suo il game. Da quel momento non può più nulla contro lo strapotere di Serena, che avanza in semifinale.

È stata la mia migliore partita del torneo.” ha confessato Serena a fine partita. “Ho commesso alcuni errori non forzati nei games persi, ma sono rimasta concentrata.”. Williams ha speso belle parole nei confronti della sua prossima avversaria, Naomi Osaka:“È davvero bello vedere un’atleta così ispiratrice, in campo e fuori.”. Sono tre i precedenti tra le due, tutti terminati in due set. La giapponese conduce grazie a due successi, tra i quali spicca il trionfo nella finale dello Us Open 2018. La 23 volte campionessa Slam ha però conquistato l’ultimo scontro, a Toronto nel 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE