Australian Open, Sara Errani sfiora gli ottavi di finale: l'azzurra si arrende a Su-Wei Hsieh

La tennista azzurra dice addio agli Australian Open dopo esser stata a due punti dal match

Foto Ray Giubilo - Sara Errani

Il cammino di Sara Errani agli Australian Open si ferma a due passi dall'approdo agli ottavi di finale. L'azzurra, impegnata questa notte sulla John Cain Arena, si è arresa infatti a Su-Wei Hsieh con il punteggio di 6-4 2-6 7-5 dopo una battaglia di 2 ore e 44 minuti. La romagnola, che in virtù di questo risultato si avvicina al ritorno in top 100 (adesso è virtualmente numero 106 WTA), è stata più volte vicina al successo contro la tennista di Taipei senza tuttavia arrivare a matchpoint.

CRONACA DELLA PARTITA

Dopo aver avuto due chance per il 5-3 nel primo set, Sara lotta anche nell'ultimo game della prima frazione annullando ben 5 set point alla sua avversaria salvo poi capitolare 6-4. Malgrado le occasioni avute, Errani reagisce con orgoglio e conquista con autorità il secondo set con lo score di 6-2. Nel terzo parziale, si susseguono break su break nei primi cinque game. Sara riesce a portarsi avanti con determinazione sul 5-3, ma da quel momento, nonostante si sia ritrovata a due punti dal match sia nel nono game che in quello successivo, non riesce più a raccogliere un solo gioco.

Errani, alla fine, cede il passo a Hsieh che si impone per 7-5 nel terzo set vincendo gli ultimi 4 giochi di fila. Per la tennista di Taipei si tratta del primo successo in quattro confronti diretti con l'azzurra. Hsieh affronterà agli ottavi di finale la ceca Marketa Vondrousova, uscita vincitrice dalla sfida contro Sorana Cirstea.

RISULTATI AUSTRALIAN OPEN

Vondrousova b. Cirstea 6-2 6-4

Sabalenka b. Li 6-3 6-1

Hsieh b. Errani 6-4 2-6 7-5

Muguruza b. Diyas 6-1 6-1

S. Williams b. Potapova 7-6(5) 6-2

Osaka b. Jabeur 6-3 6-2


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE