ATP 500 Halle: Medvedev show all'esordio, Kyrgios rimonta Tsitsipas

Daniil Medvedev gioca un'ora di tennis stellare all'esordio nell'ATP 500 di Halle contro David Goffin. Avanzano ai quarti Hubert Hurkacz, vincitore sul campione in carica Ugo Humbert, e Nick Kyrgios, che rimonta e sconfigge Stefanos Tsitsipas

Non poteva esserci festa migliore per Daniil Medvedev, nel suo primo match da numero 1 del mondo: il moscovita, al suo esordio nell'ATP 500 di Halle, ha annichilito David Goffin con un 6-3 6-2 senza storia e, soprattutto, ha mostrato al mondo che, dopo le tre settimane in vetta al ranking vissute tra il 28 febbraio e il 20 marzo, stavolta le sue intenzioni sono quelle di restare sul trono ben più a lungo. L'incontro è stato giocato magistralmente dal campione in carica degli US Open, che ha servito con il 70% di prime in campo e, con esse, ha raccolto il 79% dei punti. Così, eccezion fatta per due palle break concesse nel nono game del primo set, il russo ha comandato senza alcun patema per tutta la durata della sfida, colpendo alla grande con il dritto e con il rovescio e mostrandosi sempre a più agio sull'erba dopo la buona settimana dell'ATP 250 di 's-Hertogenbosch, manifestazione olandese in cui ha raggiunto l'atto conclusivo.

Avanza ai quarti di finale Hubert Hurkacz, che ha infranto i sogni del campione in carica Ugo Humbert con il punteggio finale di 7-6 6-3, al termine di una battaglia durata 1 ora e 47 minuti. Il transalpino sta vivendo un 2022 da incubo: attualmente al cinquantesimo posto del ranking, ha subito sconfitte in 18 delle ultime 23 partite giocate nel circuito maggiore e, da lunedì prossimo, scivolerà addirittura fuori dalla top 100, non più su della posizione numero 102. Grande successo per Pablo Carreno Busta, il quale ha sorpreso Sebastian Korda e ha prevalso per 6-4 0-6 6-3, risultato che lascia spazio ad una curiosità. Lo spagnolo è, considerando anche il match odierno, riuscito a vincere ben tre incontri dopo aver subito un 6-0, uno per ogni superficie: all'ATP 250 di San Paolo 2016 contro Albert Ramos-Vinolas, agli US Open 2020 contro Denis Shapovalov e oggi, all'ATP 500 di Halle contro Korda.

Risultato a sorpresa, infine, nel match più appetitoso di giornata: Nick Kyrgios ha sconfitto in rimonta Stefanos Tsitsipas, spedendolo a casa con lo score di 5-7 6-2 6-4. Curiosamente, l'australiano ha battuto 3 volte in carriera il greco e, in tutte e 3 le circostanze (ATP 500 di Washington 2019, ATP Cup 2020 e il match in questione), l'ateniese era sempre seduto sulla sesta piazza del ranking. Per il nativo di Canberra si tratta della vittoria numero 24 contro un top ten: tra tutti i tennisti in attività che mai sono riusciti ad entrare tra i primi 10 nella loro carriera, solo Feliciano Lopez (39) e Philipp Kohlschreiber (25) ne hanno ottenute di più.

ATP 500 HALLE - PRIMO TURNO

Daniil Medvedev (1) b. David Goffin 6-3 6-2

ATP 500 HALLE - SECONDO TURNO

Nick Kyrgios b. Stefanos Tsitsipas (2) 5-7 6-2 6-4

Pablo Carreno Busta (6) b. Sebastian Korda 6-4 0-6 6-3

Hubert Hurkacz (5) b. Ugo Humbert 7-6 6-3

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA