ATP 250 Umago, prosegue la favola di Agamenone: trionfa su Cecchinato e raggiunge la semifinale

Prosegue la favola di Franco Agamenone: l'italo-argentino sconfigge nettamente Marco Cecchinato e vola in semifinale nell'ATP 250 di Umago

Franco Agamenone (Foto Felice Calabrò)

Prosegue la favola di Franco Agamenone: il leccese di adozione, ma nato e cresciuto in Argentina, sconfigge nettamente Marco Cecchinato con il punteggio di 6-2 6-1 e si qualifica alle semifinali dell'ATP 250 di Umago, raggiungendo il penultimo atto di un torneo nel circuito maggiore per la prima volta in carriera, tra l'altro alla sua seconda apparizione, dopo il debutto avvenuto al Roland Garros lo scorso maggio. L'azzurro, sesto tra i tennisti che giocano per il nostro Paese, continua a scalare il ranking senza sosta: numero 675 a inizio 2021, Agamenone sarà quantomeno numero 108 del mondo a partire dal prossimo lunedì, a un solo successo di distanza dal debutto in top 100. Tra sé e la prima finale in carriera, ora, "soltanto" uno tra Roberto Carballes Baena e Jannik Sinner.

L'inizio del primo set è combattutissimo: dopo due game tenuti a zero dal tennista al servizio, i due successivi vengono entrambi salvati ai vantaggi, con Agamenone che deve depennare due palle break prima di approdare sul 2-2. Questo fa crescere ulteriormente la già elevatissima fiducia del numero 136 del mondo, il quale non concede più nulla, strappa due volte di fila il servizio a Cecchinato e chiude 6-2 in 43 minuti. La situazione potrebbe subito precipitare per quanto concerne il palermitano: al servizio nel primo game, il campione di Umago 2018 si vede immediatamente costretto a fronteggiare un 15-40, ma stavolta mantiene la freddezza necessaria per rispedire al mittente l'assalto del leccese d'adozione e per partire in vantaggio nel parziale. L'ex numero 16 del mondo, tuttavia, continua a sbagliare l'impossibile e il break, di conseguenza, è soltanto rimandato al terzo gioco: il nativo di Rio Cuarto conquista a 15 il suo terzo turno di risposta dell'incontro e, da quel momento, si invola letteralmente verso il sucesso, che arriva, dopo 1 ora e 17 minuti, con il netto punteggio di 6-2 6-1.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA