di Tommaso Vitali
30 September 2022

ATP 250 Sofia, magnifico Musetti: supera Struff e vola in semifinale

Il toscano soffre nel primo set, poi dilaga nel secondo: per un posto in finale affronterà ora lo svizzero Marc-Andrea Husler

Foto Ray Giubilo

Dopo le sofferenze dell'esordio, Lorenzo Musetti torna a convincere. Il carrarese passa in un'ora e 15 minuti su Jan-Lennard Struff con lo score di 7-6(3) 6-1 e conquista un posto nella semifinale del Sofia Open, il torneo che si sta disputando sul cemento indoor dell'Arena Armeec. Dopo essersi trovato in svantaggio di un break, Musetti è riuscito a spuntarla al tie-break nel primo parziale e poi a dominare il secondo set. Per l'azzurro si tratta della terza semifinale in stagione, della seconda a livello di circuito maggiore dopo quella raggiunta ad Amburgo.

Inizia in salita la partita di Musetti, che va subito in difficoltà al servizio. Nel secondo gioco l'azzurro concede una palla break e Struff va a segno. Il tedesco prima conferma il vantaggio, poi nel quinto gioco vanifica tutto: Musetti trova infatti profondità in risposta, recupera da 40-15 e piazza il controbreak. Sul 3-3, Musetti completa anche l'aggancio. Continuano invece i problemi per Struff, che commette due doppi falli e regala una palla del sorpasso a Musetti, il quale però sbaglia e non sfrutta l'occasione. Seppur con qualche difficoltà, Struff rimane dunque avanti. In svantaggio sul 5-4, Musetti serve per rimanere nel set. L'azzurro non trema e a zero tiene la battuta. Poi fa lo stesso nel dodicesimo gioco. È quindi il tie-break a decidere il primo set. Il tedesco si prende il mini break nel secondo punto; Musetti si salva da un possibile 3-0 e poi completa il sorpasso sino al 3-2. L'azzurro serve bene e si porta avanti 5-2. Con una gran risposta in allungo, il numero 3 d'Italia può servire per chiudere il set avanti 6-3: la prima occasione è quella giusta e il primo parziale va in archivio dopo 49 minuti.

Nel secondo set è Musetti a partire meglio: il toscano tiene la battuta nel primo gioco, poi si getta subito alla ricerca del break. Arrivano per lui due possibilità consecutive e la seconda è quella buona: Struff cede il servizio e Musetti può gestire il vantaggio avanti 2-0. Il carrarese conferma il break e poi strappa di nuovo la battuta al tedesco; è dominio assoluto nel secondo set: 4-0. Senza troppi problemi Musetti sale 5-0; Struff si sblocca nel sesto gioco, ma il carrarese chiude il match nel settimo gioco grazie all'ennesimo gran turno di servizio.

Per conquistare la terza finale dell'anno, Musetti affronterà ora Marc-Andrea Husler, vittorioso in rimonta, dopo aver anche annullato due match point, su Kamil Majchrzak.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA