Mariuzzo show col legno

Il giovane dell'Asd Training Team vince singolare e doppio nella tappa speciale del TRTT Slam del Tennis Rozzano, giocato con abiti bianchi e racchette di legno...

Mariuzzo show col legno

Al Tennis Rozzano Training Team non c’è tempo per festeggiare. Anzi, le giornate festive diventano spesso e volentieri l’occasione per eventi particolari. Così è stato nel giorno della Festa della Repubblica, quando i due campi del club milanese hanno ospitato una tappa speciale del TRTT Slam, il circuito di tornei della durata di un giorno, con formula ridotta a due tie-break su tre, e quattro categorie di gara. Martedì hanno giocato gli over 16, con una particolarità: in preparazione al Memorial Luigi Pastori del mese prossimo, i partecipanti si sono sfidati con abiti bianchi, racchette di legno e palle depressurizzate simili a quelle di un tempo, peculiarità di un circuito di quattro tappe che va in scena a Rozzano nel corso dell’anno, una volta per ogni stagione. Saltato l’appuntamento primaverile, lo staff diretto dalla coach Amanda Gesualdi ha deciso di recuperarlo in formato TRTT Slam, con uomini e donne nello stesso tabellone, e punti doppi per la classifica che qualificherà i migliori otto al Master di fine anno, dando ancor più pepe a una manifestazione molto sentita. E nonostante i telai di una volta, a farla da padroni sono stati comunque i più giovani, tutti dietro al campione Gabriele Mariuzzo, al secondo successo dell’anno in singolare. “Gabriele è un ragazzo in crescita – ha spiegato la Gesualdi – e lo sta dimostrando torneo dopo torneo”. Addirittura, non avrebbe dovuto giocare in quanto non ha ancora compiuto sedici anni, ma qualche posto libero in tabellone ha offerto una chance anche ai più giovani, e lui l’ha sfruttata nel migliore dei modi. “Ha vinto un’ottima finale contro Alberto Colvara, mentre al terzo posto si è classificato un altro dei nostri giovani nella scuola, Lorenzo Santoro”. Quest’ultimo ha vinto il tabellone intermedio, quello che accoglie tutti gli sconfitti al primo turno del tabellone principale, meritando il terzo gradino del podio.

 

La dodicesima tappa stagionale per over 16 prevedeva anche il doppio, altro terreno di conquista di Mariuzzo, in coppia con il quindicenne Fabio Giardomentrone, altro giovane interessante, premiato anche nel corso dell’anno col premio di ‘atleta completo’ della scuola tennis. “Da segnalare inoltre l’over 65 Carlo Pastori e l’over 70 Benito Silvestri, presidente onorario del Tennis Rozzano”. Una chiara dimostrazione di come la competizione per over 16 sappia coinvolgere ogni categoria di giocatori, dai sedicenni ai veterani, a patto che le classifiche Fit non superino il valore di 4.3 per gli uomini e 4.1 per le donne. Il motto dice ‘allenarsi all’emozione del torneo’, un concetto sul quale alla Training Team credono particolarmente. “Il circuito TRTT Slam è ormai nel nostro DNA,  e ogni anno facciamo il possibile per ripeterci. Come al solito, l’obiettivo è quello di organizzare una cinquantina di tappe. A metà anno siamo a quota 26: in perfetta media”.

 

Ufficio Stampa ASD Training Team


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE