16 September 2020

Internazionali BNL d'Italia, Sinner emula Musetti: battuto Tsitsipas al terzo

L'altoatesino supera Stefanos Tsitsipas nel secondo turno del Masters 1000 capitolino

Foto Ray Giubilo

Musetti chiama, Sinner risponde. Al Foro Italico continuano ad accumularsi le vittorie degli italiani ed è così che dopo l'exploit di Lorenzo Musetti nel match contro Stanislas Wawrinka, anche Jannik Sinner sale alla ribalta battendo in tre parziali Stefanos Tsitsipas. Dopo 2 ore e quindici minuti il parziale finale è di 6-1 6-7(9) 6-2 in favore dell'altoatesino che estromettendo il numero sei del mondo, terza testa di serie del torneo, è riuscito ad accedere al terzo turno degli Internazionali d'Italia 2020. Era dal 1984 che tre italiani (allora furono Francesco Cancellotti, Gianni Ocleppo e Claudio Panatta) non arrivavano agli ottavi al Foro, ma stavolta il bilancio potrebbe ulteriormente migliorare. Ad un anno di distanza, seppur in condizioni diverse l'allievo di Piatti si è preso una rivincita importante contro il greco che nella scorsa edizione del torneo lo aveva battuto con un netto 6-3 6-2. Dopo un primo set dominato, Jannik si era involato anche nel secondo parziale, salvo calare nel momento utile per chiudere il match. Dopo un sanguinoso break, Tsitsipas aggancia il 5-5 e va poi sopra di un break, fallendo però a sua volta nel turno di servizio più importante. Il tie-break vede scappare il greco sull'1-4, Sinner riesce ad agganciare e brucerà addirittura un match point; alla terza chance risolve il parziale Tsitsipas che si prende il set con un 9-11. Dopo il colpo di reni, arriva però il nuovo crollo dell'ateniese che una volta ceduto il servizio accumula un ritardo questa volta incolmabile. Nel terzo turno del torneo capitolino, Sinner attende il vincente del confronto tra Grigor Dimitrov e Yoshihito Nishioka.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE