Redazione
- 26 June 2020

Assoluti Todi: Sonego in semifinale battendo Musetti, Arnaboldi annulla tre match point

Prosegue la marcia di Lorenzo Sonego ai Campionati Italiani Assoluti, in semifinale anche Arnaboldi, Vavassori e Giustino

1 di 2

Foto Marta Magni

Giornata di quarti di finale a Todi dove prosegue l'edizione 2020 dei Campionati Italiani Assoluti. Il venerdì ha messo in primo piano, Lorenzo Sonego, numero uno del seeding che ha superato Lorenzo Musetti nella sfida di cartello. Il numero 46 del mondo ha staccato il pass per la semifinale riuscendo ad imporsi con il punteggio di 7-5 6-3 dopo un inizio complicato. "Ho preso confidenza partita dopo partita, match dopo match, e le sensazioni in campo sono sempre migliori - le parole del piemontese - Oggi ho iniziato la sfida con grande determinazione, ma Musetti è partito a mille mettendomi in grande difficoltà. Ha un grande talento e lo ha messo in mostra soprattutto nei primi game, che sono stati molto complicati. Ho quindi messo i piedi dentro al campo cercando di fare la partita, portando infine a casa la vittoria

In campo maschile la giornata si era aperta con il successo di Andrea Arnaboldi, capace di annullare tre match point prima di trionfare con lo score di 7-6 1-6 11-9 nel quarto di finale contro Federico Gaio. "La partita era praticamente finita, ma sono rimasto lì, ci ho creduto e ho continuato a fare quello che dovevo fare. Con un po’ di fortuna mi è andata bene, sono contento. Vincere un match così contro un giocatore completo come Federico mi aiuta a tornare in condizione e ritrovare il ritmo, spero di farne tesoro in semifinale". Il commento di Arnaboldi che in semifinale troverà Andrea Vavassori reduce dalla vittoria per 5-7 6-2 14-12 contro Gian Marco Moroni. Chiude il quadro dei semifinalisti Lorenzo Giustino (7-6 6-4 contro Giovanni Fonio).

Il programma del centrale ha preso il via con l'ottima prova di Martina Trevisan, giustiziera di Nuria Brancaccio per 6-0 6-4: "Sono partita molto bene, sicuramente mi sentivo più a mio agio rispetto all’esordio. Nel secondo set siamo entrate in lotta, mi aspettavo una sua reazione, ma sono felice di aver evitato l’incognita del super tie-break. La pressione? La sento e la combatto cercando di giocare punto dopo punto al meglio delle mie possibilità". Convincente anche la performance di Camilla Rosatello (6-4 6-1 contro Lucia Bronzetti), mentre dopo la solita partenza lenta vince nuovamente Elisabetta Cocciaretto (4-6 6-2 10/5 contro Nicole Fossa Huergo).

Foto Marta Magni

I risultati di venerdì 26 giugno

Quarti di finale maschili

Andrea Arnaboldi b. Federico Gaio 7-6(7) 1-6 11/9

Andrea Vavassori b. Gian Marco Moroni 5-7 6-2 14/12

Lorenzo Giustino b. Giovanni Fonio 7-6(5) 6-4

Lorenzo Sonego b. Lorenzo Musetti 7-5 6-3

Quarti di finale femminili

Martina Trevisan b. Nuria Brancaccio 6-0 6-4

Elisabetta Cocciaretto b. Nicole Fossa Huergo 4-6 6-2 10/5

Camilla Rosatello b. Lucia Bronzetti 6-4 6-1

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE