WTA 1000 Madrid, staordinaria Jabeur: è lei la regina di Spagna

Straordinaria Ons Jabeur! La tunisina batte Jessica Pegula, conquista il titolo del WTA 1000 di Madrid e continua a scrivere la storia del tennis africano

Ons Jabeur è la campionessa del WTA 1000 Madrid! Prima tennista africana di sempre a conquistare un torneo di tale rilevanza, il secondo titolo della sua carriera dopo quello vinto a Birmingham nel 2021. La tunisina sconfigge una coriacea e resistente Jessica Pegula con lo score di 7-5 0-6 6-2 e si consacra nell'élite del tennis, potendo imprimere il suo nome nell'albo d'oro di una manifestazione storica come questa. La pioniera del mondo tennistico arabo, grazie a questo risultato, da lunedì eguaglierà il suo best ranking e volerà agli Internazionali BNL d'Italia da numero 7 del mondo e 2 della Race. La statunitense rimanda, invece, l'appuntamento con la prima top ten della sua carriera: la nativa di Buffalo salirà all'11° posto del ranking, ma è comunque quarta nella Race.

L'inizio dell'incontro vede una Jabeur molto fallosa, la quale, dopo aver flirtato con il break in apertura, cede lei la battuta e si vede immediatamente costretta a rincorrere. Pegula sale agevolmente sul 4-1, ma, a questo punto, la nordafricana si scioglie e inizia a tirar fuori il meglio di sé recuperando lo svantaggio e impattando sul 4-4. Portatasi a servire per restare nel set, la numero 8 del tabellone è costretta a depennare un set point, poi però è lei a piazzare l'allungo decisivo, chiudendo 7-5 dopo 53 minuti. La seconda frazione si apre con tre chance di break in favore di Jabeur, che tuttavia spegne la luce e gioca alcuni game disastrosi, cedendo il parziale addirittura 6-0. Il terzo set potrebbe vedere Pegula cavalcare l'onda, invece la tunisina torna prepotentemente alla ribalta e, autrice di alcuni colpi che solo lei è in grado di tirare, conquista 6-2 la frazione e si inginocchia commossa: la regina di Madrid è Ons Jabeur!

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA