Wimbledon, wild-card a Tim Van Rijthoven: "Mi piacerebbe affrontare Djokovic al primo turno"

L'organizzazione dei Championships ha deciso di assegnare una wild-card all'olandese che ha sorpreso tutti vincendo il titolo a s'Hertogenbosch

Tim Van Rijthoven è senza dubbio l'uomo del momento. L'olandese ha conquistato a s'Hertogenbosch il suo primo titolo ATP in carriera da assoluto esordiente nel main draw di un torneo del circuito maggiore. Entrato grazie ad una wild-card nel tabellone principale del Libema Open, il 25enne di Roosendaal ha superato avversari del calibro di Taylor Fritz e Felix Auger-Aliassime, prima di battere in finale il nuovo numero 1 del mondo, Daniil Medvedev. Una settimana davvero fantastica, che ha permesso a Van Rijthoven di conquistare oltre 99 posizioni in classifica e di avvicinarsi alle porte della top 100.

E adesso arriva un altro premio per il giovane olandese, che a Wimbledon farà il suo esordio anche nel main draw di uno Slam grazie ad una wild-card concessagli dall'organizzazione del torneo. Van Rijthoven si andrà dunque ad aggiungere ai già presenti olandesi Botic Van de Zandschulp e Tallon Griekspoor.

Queste le sue prime parole: "È la prima volta nella mia carriera che giocherò in un torneo del Grande Slam, è davvero fantastico" - e ancora-: "Soprattutto ora che non ci sono punti in palio, mi piacerebbe affrontare Novak Djokovic al primo turno di Wimbledon".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA