US Open, Emma Raducanu porta a casa la coppa: Fernandez s'inchina in due set

Emma Raducanu è la campionessa degli US Open e riporta uno Slam al Regno Unito dal 2016, quando Andy Murray trionfò sui prati di Wimbledon. Leylah Annie Fernandez s'inchina in due set

Foto Ray Giubilo

Emma Raducanu è la campionessa degli US Open 2021: la britannica batte 6-4 6-3 Leylah Annie Fernandez e diventa la più giovane a vincere un Major da quando Maria Sharapova, nel 2004, sollevò il trofeo di Wimbledon. Clamoroso come, entrata al 150° posto del Ranking, lascerà New York da numero 24 del mondo. Il titolo degli US Open mancava alla Gran Bretagna, nel femminile, dal 1968: fu Virgina Wade, in quel caso, a portare la coppa a casa.

L’inizio del match è decisamente britannico: Raducanu, dopo aver tenuto il servizio in apertura, vola 0-40 nel secondo game. Fernandez, allora, entra in partita e annulla le chance concesse (5 in totale), ma, alla sesta, deve cedere: se il buongiorno si vede dal mattino, si prospetta una finale splendida. Il rovescio della londinese viaggia a meraviglia e scardina le traiettorie mancine della canadese, che però non molla e si prende subito quattro palle del controbreak, tornando on serve nel primo parziale: dopo 22 minuti di gioco, il punteggio recita ancora 2-1. Dopo un inizio spavaldo, le due sfidanti sembrano iniziare ad avvertire un po’ di tensione: i turni di servizio facili sono come l’acqua nel deserto e gli scambi, seppur di altissimo livello, sono spesso condizionati da qualche piccolo peccato di gioventù. Questo, tuttavia, non intacca la spettacolarità di un confronto di stili molto affascinante: le accelerazioni di Raducanu contro lo schema di difesa e contrattacco di Fernandez. Lo show è ben gradito dai 20.000 dell’Arthur Ashe Stadium. Nel decimo game, la canadese è costretta a fronteggiare quattro set point e, alla fine, è la britannica a spuntarla con un dritto lungolinea vincente: 6-4 in 58 minuti.

Fernandez, ora, appare in estrema difficoltà: nel secondo game della seconda frazione, è già sotto 0-40, ad un passo dal baratro. La numero 73 al mondo, però, si ribella al destino, infila 5 punti consecutivi e si porta 1-1. Nel game successivo, il copione si ripete quasi identico ed è l’inglese, questa volta, a dover cancellare più chance di break: la nativa di Montréal, molto più cinica della sua avversaria, trova una risposta sulla riga e, di conseguenza, anche il break: è lei la prima ad andare in fuga. Raducanu, però, non vuole concedere nessuna speranza a Fernandez e, in pochissimo tempo, è già tornata in equilibrio grazie al controbreak. Questo passaggio segna la fine del match: la canadese smette di crederci e molla la presa, aprendo alla britannica la strada per il titolo. 6-4 6-3, Emma Raducanu è la campionessa degli US Open 2021.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA