Ufficiale: Wimbledon non assegnerà punti ATP e WTA

È stato reso noto ufficialmente che il torneo di Wimbledon non assegnerà punti ATP e WTA

Matteo Berrettini e Novak Djokovic (Foto Ray Giubilo)

È arrivata ufficialmente la notizia che ci si attendeva da tempo: ATP e WTA hanno deciso che il torneo di Wimbledon non assegnerà punti, a causa della decisione, da parte dello Slam londinese, di non accettare le iscrizioni degli atleti russi e bielorussi. Questo, si specifica nella nota, non vuol dire che non scadranno i punti del 2021: le scadenze saranno rispettate regolarmente. Questo, chiaramente, non aiuta chi, come Novak Djokovic e Matteo Berrettini, aveva ottenuto un grande risultato 11 mesi fa: essi si vedranno togliere dalla classifica mondiale, senza poter difendere anche in parte il loro piazzamento. Giocatori come Benoit Paire hanno fatto già sentire la propria voce in merito alla decisione appena ufficializzata. "Decisione stupida" ha scritto il tennista transalpino, seguito a ruota da opinionisti di tutto il mondo.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA