Tsitsipas intervistato in cuffia durante la partita: "Dovremmo farlo anche in ATP"

Stefanos Tsitsipas intervistato in cuffia durante un match dell'Ultimate Tennis Showdown scherza con gli intervistatori e propone di portare questo tipo di interviste nei tornei ATP

Foto Ray Giubilo

L’Ultimate Tennis Showdown, tour di esibizione organizzato da Patrick Mourataglou prosegue con diversi top 10 coinvolti in campo. Nella giornata di domenica abbiamo visto Matteo Berrettini cedere a Dominic Thiem, ma c’è stato spazio anche per Stefanos Tsitsipas. Il greco nei tre weekend disputati si è trovato bene con il regolamento inedito che ha introdotto quarti quasi cestistici al posto dei set ed una serie di bonus che possono essere usati all'occorrenza per colmare gap o prendere la via della fuga. Ai cambi campo inoltre con l’utilizzo della cuffia i tennisti possono parlare ai coach, sulla falsariga di quanto visto alle Next Gen Finals, ma non è tutto perché tra un parziale e l’altro c’è anche tempo per delle interviste in tempo reale. Durante la sfida contro Feliciano Lopez, nonostante lo svantaggio, il greco si è divertito ad essere intervistato; dopo aver parlato del proprio soggiorno in Francia ha invitato i due intervistatori a seguirlo anche nel circuito ATP. Il tono di Stefanos è rimasto scherzoso e dubitiamo possa essere qualcosa di reale per il futuro, anche perché l’ellenico in quella situazione di svantaggio difficilmente si sarebbe concesso in cuffia durante un match di uno slam. Di seguito il divertente siparietto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE