Stefanos Tsitsipas: "Il mio ego mi dice che voglio di più"

Le parole del greco dopo il successo in tre set su Daniil Medvedev al Roland Garros

Foto Ray Giubilo

Stefanos Tsitsipas ha raggiunto la terza semifinale consecutiva in uno Slam, la quarta complessiva in carriera, la seconda di fila al Roland Garros. In virtù del successo in tre set su Daniil Medvedev, il tennista greco avrà la possibilità contro Alexander Zverev di centrare l'accesso alla prima finale in un Major.

Leader incontrastato della Race to Turin, Tsitsipas sembra essere il più pronto al momento per impensierire i Big Three. "Sono stato bravo nei momenti decisivi - dichiara l'ellenico -. Ho avuto un piano chiaro e sentivo come se stessi guadagnando più punti con il mio servizio. Vincere il titolo? Non credo che ci sia un giocatore là fuori che pensa di non poter vincere il torneo. - afferma il numero 5 al mondo -. Tutti sanno che possono giocare bene e io lo sto facendo. Non è un sollievo non avere Rafa o Nole dalla mia parte perché tutti coloro che sono arrivati ​​fin qui hanno giocato un ottimo tennis. Terza semifinale Slam consecutiva? Mi sento un privilegiato ad aver raggiunto questo traguardo. Sento che tutto il lavoro quotidiano si riflette poi in questi risultati ma il mio ego mi dice che voglio di più".

© RIPRODUZIONE RISERVATA