Roland Garros, parla Serena Williams: "Le conferenze stampa a volte sono molto difficili da fare"

Le dichiarazioni della statunitense dopo il successo in tre set contro Mihaela Buzarnescu

Foto Ray Giubilo

Prosegue l'avventura a Parigi di Serena Williams. Dopo aver superato il primo test di rumeno contro Irina-Camelia Begu, la statunitense ha passato anche la prova del nove contro Mihaela Buzarnescu incontrando qualche difficoltà in più rispetto alla partita d'esordio. Malgrado un buon avvio, infatti, Serena si è fatta sfuggire diverse chance nella seconda frazione salvo poi rimediare e accedere al terzo turno del Roland Garros spuntandola in tre set. Nella conferenza stampa post match, la tennista a stelle e strisce ha toccato svariati argomenti soffermandosi anche sul tema più caldo di questi giorni. "Penso che le conferenze stampa abbiano sicuramente il loro ruolo, anche se a volte sono molto difficili da fare. Nel mio caso ho avuto diversi scontri con alcuni giornalisti, quindi… credo che ieri Venus lo abbia spiegato meglio”.

Williams ha anche analizzato la partita vinta contro Buzarnescu e il prossimo turno in cui sarà attesa dalla connazionale Collins. "Penso di aver avuto molte occasioni per vincere anche il secondo set. La verità è che ho servito abbastanza bene, così come in tutti gli allenamenti di questi giorni. Collins? “Abbiamo già giocato tra di noi in Australia. Ho visto che sta giocando bene. Danielle gioca un ottimo tennis, soprattutto nei momenti chiave. Fuori dal campo è una persona fantastica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA