Nadal elogia Alcaraz: "Può essere un buon esempio perché ha dei valori positivi"

Le dichiarazioni del numero due al mondo sulle qualità del giovane prospetto spagnolo

Foto Ray Giubilo

La stagione sulla terra rossa entra nel vivo. Rafael Nadal, reduce dal titolo vinto a Barcellona, si sta preparando in vista del debutto al Mutua Madrid Open. Il maiorchino, che figura come prima forza del seeding, usufruirà di un bye per poi esordire nel torneo contro il vincente tra Carlos Alcaraz Garfia e Adrian Mannarino. Il possibile incrocio tra i due spagnoli intriga sia gli addetti ai lavori che lo stesso tennista di El Palmar, il quale sarebbe a dir poco lusingato di poterlo sfidare. "Affrontare Nadal sarebbe un sogno" aveva dichiarato l'attuale numero 120 al mondo pochi giorni fa. Dal canto suo, Nadal ha speso parole d'elogio per quello che è considerato il maggior prospetto del tennis spagnolo. "Alcaraz è un giocatore molto giovane con un grande presente e un futuro ancora migliore - ha rivelato Rafa nell'intervista rilasciata a Tennis TV -. Può essere un buon esempio perché ha dei valori positivi. Se dovesse giocare contro di me sarebbe un'esperienza molto importante per lui. L'unica cosa che posso fare è continuare a lavorare sodo per essere in grado di competere al mio massimo livello dall'inizio del torneo" ha chiosato Nadal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA