Race to Torino: Sinner è settimo, Berrettini undicesimo

L'aggiornamento della classifica valida per le Nitto ATP Finals di Torino al termine dei tornei di Barcellona e Belgrado

Foto Ray Giubilo

Con il mese di maggio oramai alle porte e i primi tornei sul rosso disputati, è tempo di dare un'occhiata alla Race to Torino. La classifica, che prende in considerazione i risultati dell'anno solare, non ha subito variazioni significative questa settimana per chi staziona da tempo ai piani alti. Rimangono infatti stabilmente avanti Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev e Novak Djokovic sul podio, mentre avanza di una posizione Aslan Karatsev issandosi al quinto posto in virtù della finale colta a Belgrado.

Chi ha smosso maggiormente la classifica è Rafael Nadal grazie allo splendido successo colto a Barcellona. Il maiorchino entra prepotentemente nella top 10 guadagnando dieci posizioni e collocandosi all'ottavo posto. Dietro lo spagnolo anche Matteo Berrettini compie un balzo in avanti di rilievo fino all'undicesima posizione: il romano, infatti, in virtù del titolo conquistato a Belgrado sale a quota 755 punti migliorando la race to Torino di una settimana fa di ben nove posizioni. Jannik Sinner rimane stabilmente al settimo posto, mentre Fabio Fognini e Lorenzo Sonego sono rispettivamente diciottesimo e ventiduesimo. In totale sono cinque gli italiani presenti questa settimana nella top 30 della race verso le Nitto ATP Finals di Torino.

RACE TO TORINO

1. Stefanos Tsitsipas 2840 (-)

2. Andrey Rublev 2490 (-)

3. Novak Djokovic 2320 (-)

4. Daniil Medvedev 2130 (-)

5. Aslan Karatsev 1505 (+1)

6. Hubert Hurkacz 1440 (-1)

7. Jannik Sinner 1220 (-)

8. Rafael Nadal 1040 (+10)

9. Alexander Zverev 1025 (-1)

10. Roberto Bautista Agut 900 (-1)

11. Matteo Berrettini 755 (+9)

12. Casper Ruud 675 (-2)

RACE TO TORINO ITALIANI

7. Jannik Sinner (-)

11. Matteo Berrettini (+9)

18. Fabio Fognini (-5)

22. Lorenzo Sonego (-3)

30. Lorenzo Musetti (-1)

57. Stefano Travaglia (-4)

60. Gianluca Mager (+12)

92. Federico Gaio (+3)

93. Andreas Seppi (-7)

94. Salvatore Caruso (-5)

98. Marco Cecchinato (+13)

© RIPRODUZIONE RISERVATA