Qualificazioni Wimbledon, bilancio negativo per gli azzurri: avanti solamente in sei

I risultati della prima giornata delle qualificazioni di Wimbledon: a Roehampton passano Caruso, Pellegrino, Vavassori, Seppi, Gaio e Bonadio

Foto Ray Giubilo

Cala il sipario sulla prima giornata di qualificazioni al tabellone principale di Wimbledon. Sui campi in erba di Roehampton erano ben sedici gli azzurri impegnati in questo primo lunedì di tabellone cadetto. Avanza al secondo turno Salvatore Caruso, che dopo la botta di caldo che lo aveva costretto al ritiro nel Challenger di Parma, ha ritrovato una vittoria importantissima. Il siciliano ha sconfitto in un'ora e 34 minuti Filip Horansky con lo score di 3-6 6-1 6-4. Avanti anche Andrea Pellegrino e Federico Gaio, vincitori rispettivamente su Nino Serdarusic per 6-3 7-5 e su Yuichi Sugita per 6-4 6-2. Andrea Vavassori ha superato in rimonta Bradley Klahn per 6-7(5) 6-2 6-3. Bel successo anche per Andreas Seppi, che si è imposto in un'ora e 25 minuti su Mirza Basic con lo score di 6-2 4-6 6-0 e per Riccardo Bonadio, che ha conquistato il derby con Andrea Arnaboldi per 4-6 7-6(5) 7-5.

Fuori invece Lorenzo Giustino (6-2 6-1 contro Mikhail Kukushkin), Stefano Travaglia (6-3 6-4 contro Joao Menezes), Thomas Fabbiano (6-4 6-2 contro Arthur Fery), Franco Agamenone (7-6(2) 6-4 contro Cedrik-Marcel Stebe), Matteo Arnaldi (6-3 6-7(2) 6-2 contro Nuno Borges), Flavio Cobolli (6-2 6-1 contro Nicolas Kicker), Alessandro Giannessi (6-1 6-1 contro Hugo Grenier), Giulio Zeppieri (7-6(5) 4-6 6-3 contro Daniel Masur) e Roberto Marcora (6-1 6-4 contro Radu Albot).

GLI ACCOPPIAMENTI DEGLI AZZURRI AL SECONDO TURNO:

Caruso vs Krueger(27)

Pellegrino vs Marterer

Gaio vs Novak(23)

Vavassori vs Menezes

Seppi(26) vs McHugh

Bonadio vs Ymer (24)

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA