Nitto ATP Finals, Zverev si prende la rivincita con Medvedev: il Maestro è lui

Alexander Zverev si laurea campione delle Nitto ATP Finals per la seconda volta in carriera: il tedesco batte in due set Daniil Medvedev giocando una partita spettacolare

Alexander Zverev - Foto Ray Giubilo

È Alexander Zverev il primo Maestro di Torino! Il numero 3 del mondo gioca una partita fenomenale e, dopo aver perso gli ultimi 5 confronti diretti, sfata il tabù chiamato Daniil Medvedev e vince con lo score di 6-4 6-4 dopo 74 minuti di masterclass assoluta. Il tedesco, grazie a questo trionfo, chiude l'anno con una marea di record: 59 vittorie, 6 titoli, 4 Big Titles (pari merito con Djokovic), primo tennista a vincere due ATP Finals da Novak Djokovic nel 2012 e chiusura dell'anno da numero 3 del mondo (record personale in carriera).

Zverev, sulla scia del gran match giocato contro Djokovic, inizia l'incontro alla grande, trova subito un break nel terzo game e, confermandolo, vola sul 3-1. Medvedev, al contrario, fatica a trovare continuità con i colpi e, nel quinto gioco, concede, pur riuscendo ad annullarla, una clamorosa chance del doppio break. Il russo, a quel punto, inizia ad entrare in partita, ma ormai è troppo tardi: il numero 3 del mondo mantiene il vantaggio acquisito e chiude 6-4 dopo 33 minuti. Il secondo parziale continua sulla medesima falsa riga: il tedesco è assolutamente perfetto e, conquistato un break nel game d'apertura, prosegue a dare spettacolo al Pala Alpitour. A suon di servizi vincenti, dritti micidiali e rovesci chirurgici, il campione del 2018 gestisce bene i propri turni di battuta e, dopo 1 ora e 14 minuti, vince 6-4 6-4: il titolo è suo!

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA