Montecarlo: la finale sarà tra Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev

Vittorie in due set per i grandi favoriti di giornata che domani si sfideranno per il primo titolo a livello Masters 1000 e per la prima posizione nella race per Torino.

Foto Ray Giubilo

Andrey Rublev e Stefanos Tsitsipas sono i finalisti del Monte-Carlo Masters 2021. Il tennista greco, nel primo match di giornata, ha superato in poco più di un’ora la rivelazione di questo torneo, Daniel Evans. Un match senza storia, dominato in lungo e in largo dal numero 5 del mondo. Il 30enne di Birmingham ha probabilmente pagato le stanchezze fisiche e (soprattuto) mentali delle sfide precedenti contro David Goffin e Novak Djokovic. Per l’ellenico si tratta della terza finale in un torneo Masters 1000 (dopo Toronto 2018 e Madrid 2019).

Andrey Rublev, invece, ha avuto la meglio di Casper Ruud con il punteggio di 6/3 7/5 in un’ora e 20 minuti di gioco. Un match complicato per il tennista russo che ha dovuto rimontare sia nel primo che nel secondo set, prima di regalarsi la prima finale in singolare in carriera in questo tipo di tornei. Inoltre, grazie a questo risultato, il moscovita si assicura il nuovo best ranking, scalzando Roger Federer alla settima piazza. In caso di vittoria finale supererebbe anche Alexander Zverev.

Sei i precedenti tra i due, equamente divisi su tutte le superfici (3-3) e sulla terra rossa (1-1). L’unico scontro andato in scena nel 2021 risale alle semifinali dell’ATP 500 di Rotterdam, vinto in due set (6/3 7/6) da Rublev. La finale di domani, oltre a decretare un nuovo vincitore a livello Masters 1000, assegnerà la prima posizione della race per le Atp Finals di Torino.

I risultati delle semifinali:
(4) Tsitsipas b. Evans 6/2 6/1

(6) Rublev b. Ruud 6/3 7/5

© RIPRODUZIONE RISERVATA