Miami Open, Sinner doma Ruusuvuori e raggiunge per la prima volta i quarti di finale in un Masters 1000

L'altoatesino regola agevolmente il finlandese in due set e vola ai quarti di finale. Ora è numero 26 virtuale nella proiezione live del ranking

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner supera Emil Ruusuvuori, numero 83 del mondo, con il punteggio di 6-3 6-2 e approda ai quarti di finale del Miami Open 2021. Per l'altoatesino, testa di serie numero 21 del torneo statunitense, si tratta del primo quarto di finale in un Masters 1000 della carriera. Al prossimo turno si troverà di fronte il vincente del match tra Taylor Fritz e Alexander Bublik, testa di serie numero 32 del tabellone.

RACCONTO DEL MATCH

Il match inizia in ritardo di circa trenta minuti a causa di un malfunzionamento di hawkeye sul campo 1, risolto poi con la presenza di giudici di linea. Il finlandese si procura subito un break di vantaggio ma la reazione di Jannik non si fa attendere con il controbreak immediato operato nel game successivo. Dopo un inizio turbolento al servizio per entrambi, non ci sono particolari scossoni fino al sesto game, occasione nella quale Sinner annulla una palla break e avanza sul 4-3. Nel gioco seguente è il tennista di Helsinki a concedere una chance al giovane italiano che, a differenza del suo avversario, la concretizza per poi archiviare la pratica primo set con il punteggio di 6-3.

Nel secondo parziale c'è molto meno equilibrio: Sinner, difatti, gioca disinvolto con entrambi i fondamentali e sfrutta le due occasioni di break a sua disposizione (nel terzo e nel settimo game) tenendo sempre agevolmente il servizio. In totale controllo della partita con il finlandese sempre più fuori dai giochi, l'altoatesino conquista agilmente il parziale con il punteggio di 6-2 e ottiene il pass per i quarti di finale.

In virtù di questo risultato, Jannik Sinner è virtualmente numero 26 al mondo ed è nella top 10 della race.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE