Matteo Berrettini: arriva il forfait alle olimpiadi di Tokyo per un problema muscolare

Il romano è alle prese con un risentimento muscolare e dovrà restare a riposo per 15 giorni

Foto Ray Giubilo

Brutte notizie per il tennis italiano: il numero 1 d'Italia, già finalista a Wimbledon, è costretto a rinunciare ai giochi olimpici di Tokyo. Lo apprende l'ANSA in ambienti Coni: colpevole un problema muscolare che lo terrà fermo almeno per 15 giorni.

Ecco le sue prime dichiarazioni: "Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. Ieri mi sono sottoposto ad una risonanza per controllare l'infortunio alla gamba sinistra che mi sono procurato durante Wimbledon e l'esito non è stato ovviamente positivo. Non potrò competere per alcune settimane e dovrò stare a riposo". Matteo Berrettini, su Instagram, conferma quindi il suo forfait per Tokyo 2020. Ha infine mostrato tutta la sua delusione: "Rappresentare l'Italia è un onore immenso e sono devastato all'idea di non poter giocare le Olimpiadi. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti italiani, vi supporterò da lontano, ma con tutto me stesso".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA