Redazione
- 27 June 2020

Majed Kilani squalificato sette anni per aver combinato degli incontri

Il tennista tunisino Majed Kilani è stato squalificato sette anni dal tennis professionistico per aver combinato degli incontri

Il tennista tunisino Majed Kilani è stato squalificato sette anni dal tennis professionistico per aver combinato degli incontri. Il 23enne, che prima dello stop aveva raggiunto i propri best ranking alla posizione 804 in singolare e 528 in doppio, dovrà pagare anche 7.000 dollari di multa in rate da mille dollari annui. La Tennis Integrity Unit investigation ha stabilito che il prodotto della Tulsa University ha cospirato con una terza parte per manipolare dei match ITF in un Future giocato in Egitto ad agosto 2016. In aggiunta Kilani non ha collaborato con TIU durante le indagini, aggravando la propria posizione. La sanzione ha effetto a partire dal 25 giugno 2020, tunisino oltre a non giocare, per tutta la durata della pena non potrà neanche presenziare ad eventi tennistici professionistici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE